Segreteria di Stato dell'economia SECO

La presente edizione è adatta per browser con un supporto CSS insufficiente e destinata soprattutto alle persone ipovedenti. Tutti i contenuti sono visualizzabili anche con browser più vecchi. Per una migliore visualizzazione grafica si raccomanda tuttavia l'uso di un bro

Inizio selezione lingua



Inizio zona contenuto

Inizio navigatore

Fine navigatore



La Svizzera partecipa alla Conferenza ONU sul commercio e lo sviluppo a Doha

Berna, 04.04.2012 - Il Consiglio federale ha deciso che la Svizzera parteciperà alla tredicesima sessione della Conferenza ministeriale delle Nazioni Unite sul commercio e lo sviluppo (CNUCED XIII). La Conferenza si svolgerà dal 21 al 26 aprile a Doha in Qatar e verterà sul tema della globalizzazione orientata allo sviluppo e sulla via verso una crescita e uno sviluppo che consentano l’integrazione e la sostenibilità.

Gli Stati membri della CNUCED si riuniscono ogni quattro anni a livello ministeriale per definire le priorità e i principi d'azione dell'organizzazione. Le trattative per la dichiarazione finale saranno incentrate sul modo in cui il commercio e gli investimenti possono soddisfare ancora di più le esigenze di uno sviluppo sostenibile e sul ruolo dei Paesi emergenti in questo nuovo contesto. Nell'ambito delle trattative la Svizzera coordina la posizione dei Paesi industrializzati che non sono membri dell'UE.

La delegazione svizzera è guidata dall'ambasciatrice Beatrice Maser Mallor, delegata del Consiglio federale agli accordi commerciali e capo del settore Cooperazione e sviluppo economici della Segreteria di Stato dell'economia (SECO). Nell'ambito della cooperazione economica allo sviluppo la SECO collabora con la CNUCED in particolare nei settori del diritto e della politica della concorrenza, del commercio e dell'ambiente nonché in quello della protezione e della promozione degli investimenti. Parallelamente alla Conferenza ministeriale, la Svizzera prende parte a manifestazioni separate su argomenti quali la politica della concorrenza, il commercio, la biodiversità e le applicazione di standard di sostenibilità privati facoltativi.

La CNUCED, che ha la sua sede a Ginevra, è la principale istituzione del sistema delle Nazioni Unite per il trattamento integrato delle questioni relative al commercio, all'investimento e alla tecnologia. È stata fondata nel 1964 allo scopo di sostenere i Paesi in via di sviluppo nei loro sforzi d'integrazione nell'economia mondiale.

Indirizzo cui rivolgere domande:

Hans-Peter Egler,
SECO,
capo Promozione commerciale,
Cooperazione e sviluppo economici,
tel. 031 324 08 13

Pubblicato da

Il Consiglio federale
Internet: http://www.admin.ch/br/index.html?lang=it
Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca
Internet: http://www.wbf.admin.ch
Ricerca a testo integrale



Segreteria di Stato dell'economia SECO
Contatto | Basi legali
http://www.seco.admin.ch/aktuell/00277/01164/01980/index.html?lang=it