Inizio zona contenuto

Inizio navigatore

Fine navigatore



www.rio20.ch: dall’11 giugno i messaggi di alcune personalità svizzere

Berna, 11.06.2012 - Dall’11 al 19 giugno 2012 su www.rio20.ch, la piattaforma Internet della Svizzera, potranno essere visionati i messaggi video di alcune personalità svizzere a proposito della Conferenza dell’ONU sullo sviluppo sostenibile, prevista dal 20 al 22 giugno a Rio de Janeiro. Tra altri si esprimeranno la presidente della Confederazione Eveline Widmer-Schlumpf, Bertrand Piccard e la campionessa di sci Lara Gut.

Dal 20 al 22 giugno 2012 a Rio de Janeiro (Brasile), all'insegna del motto «The Future We Want» (il futuro che vogliamo) si terrà, a distanza di dieci anni, un'altra Conferenza dell'ONU sullo sviluppo sostenibile. La Conferenza è detta anche Rio+20, poiché a Rio ve ne fu una precedente già vent'anni fa. Con la presidente della Confederazione Eveline Widmer-Schlumpf e la consigliera federale Doris Leuthard, la Svizzera sarà rappresentata ai massimi livelli.

Personalità del mondo politico, economico, culturale, sportivo e dello spettacolo

Lo sviluppo sostenibile, ossia uno stile di vita che lasci in eredità alle generazioni future buone condizioni economiche ed ecologiche, non è una questione che concerne soltanto le autorità. Affinché il nostro stile di vita diventi sostenibile, occorre l'impegno di tutti i settori. Pertanto, sulla piattaforma Internet svizzera www.rio20.ch a partire dall'11 giugno 2012 si esprimeranno in messaggi video oltre che politici, anche personalità del mondo della cultura, dello sporto, dell'economia e dello spettacolo.

Dall'11 al 19 giugno verrà attivato un messaggio video quotidiano. Si esprimeranno: Bertrand Piccard (Solarimpulse), Nadine Strittmatter (modella), Yves Blanc (moderatore di Couleur 3, RSR), Hansjörg Walther (presidente del Consiglio nazionale), Lara Gut (campionessa di sci), Nadja Lang (direttrice di Max Havelaar Svizzera), Corine Mauch (sindaco di Zurigo), Karin Bertschi (imprenditrice nel settore del riciclaggio) e la presidente della Confederazione Eveline Widmer-Schlumpf.

La piattaforma internet svizzera fornisce una panoramica

Invece di essere presente sul posto con un padiglione, la Svizzera ha deciso di illustrare le proprie attività sulla piattaforma Internet www.rio20.ch. Dall'11 al 23 giugno, oltre ai messaggi video, la piattaforma pubblicherà anche aggiornamenti quotidiani sullo stato dei negoziati e sulle attività della società civile. Il sito fornirà inoltre una panoramica dei contributi dei media come pure i comunicati stampa relativi a Rio+20 emessi dalle organizzazioni svizzere che fanno parte della delegazione.

Indirizzo cui rivolgere domande:

Sezione Media
Telefono: +41 58 462 90 00
E-mail: mediendienst@bafu.admin.ch

Pubblicato da

Ufficio federale dell'ambiente UFAM
Internet: http://www.bafu.admin.ch/it
Segreteria di Stato dell'economia
Internet: http://www.seco.admin.ch
Ufficio federale dell'agricoltura
Internet: http://www.blw.admin.ch
Dipartimento federale degli affari esteri
Internet: http://www.eda.admin.ch/eda/it/home/recent/media.html
Ufficio federale dello sviluppo territoriale
Internet: http://www.are.admin.ch/index.html?lang=it
Dipartimento federale delle finanze
Internet: http://www.dff.admin.ch/it
Ricerca a testo integrale



http://www.seco.admin.ch/aktuell/00277/01164/01980/index.html?lang=it