Segreteria di Stato dell'economia SECO

La presente edizione è adatta per browser con un supporto CSS insufficiente e destinata soprattutto alle persone ipovedenti. Tutti i contenuti sono visualizzabili anche con browser più vecchi. Per una migliore visualizzazione grafica si raccomanda tuttavia l'uso di un bro

Inizio selezione lingua



Inizio zona contenuto

Inizio navigatore

Fine navigatore



Misure tariffali prese nel corso del 2° semestre 2004

Berna, 16.02.2005 - Il Consiglio federale ha adottato il 16.02.2005 il rapporto all'attenzione delle Camere federali circa le misure tariffali. Il rapporto contiene le misure seguenti, entrate in vigore nel corso del 2° semestre 2004:

  • Nell’ambito della gestione delle scorte obbligatorie, il contributo al fondo di garanzia sullo zucchero à stato ridotto. Per mantenere l’onere totale all’importazione, questa riduzione è stata compensata con un aumento adeguato dei dazi sullo zucchero.
  • Una virosi ha ridotto la quantità della raccolta di patate di semina certificate. Allo scopo di assicurare la produzione dell’anno 2005, il contingente parziale delle patate è stato aumentato temporaneamente di 700 tonnellate.
  • In occasione dell’allargamento a est dell’Unione europea, il 1o maggio 2004, un certo numero di preferenze tariffali per prodotti agricoli accordate dalla Svizzera nel quadro degli accordi di libero scambio AELS ai paesi aderenti dell’Europa centrale e orientale sono diventate nulle. Per questo motivo, la Svizzera e l’Unione europea hanno deciso di riprendere la sostanza delle preferenze tariffali precedenti per i prodotti agricoli. Il Consiglio federale le ha messi in vigore retroattivamente al 1o maggio 2004.


La ripartizione dei contingenti tariffali e la loro utilizzazione sono disponibili nell’Internet sotto l’indirizzo seguente: www.blw.admin.ch/rubriken/00116/unterseite00086/index.html?lang=fr (versione in italiano purtroppo non disponibile). I dati sono inoltre pubblicati probabilmente per l’ultima volta sotto foma di stampa separata. A partire dal 1° marzo 2005, essa può essere comandata presso l’indirizzo seguente: Ufficio federale delle costruzioni e della logistica (UFCL), Distribuzione, 3003 Berna (tel. 031 325 50 50; fax 031 325 50 58) o tramite Internet:adminsrv.admin.ch/edmz/

Berna, 16 febbraio 2005

Per ulteriori informazioni:
Jürg Niklaus
SECO
Circolazione internazionale delle merci e politica in materia d'origine
tel. +41 (0)31 322 22 37

Pubblicato da

Segreteria di Stato dell'economia
Internet: http://www.seco.admin.ch
Ricerca a testo integrale



Segreteria di Stato dell'economia SECO
Contatto | Basi legali
http://www.seco.admin.ch/aktuell/00277/01164/01980/index.html?lang=it