Segreteria di Stato dell'economia SECO

La presente edizione è adatta per browser con un supporto CSS insufficiente e destinata soprattutto alle persone ipovedenti. Tutti i contenuti sono visualizzabili anche con browser più vecchi. Per una migliore visualizzazione grafica si raccomanda tuttavia l'uso di un bro

Inizio selezione lingua



Inizio zona contenuto



Comunicati stampa 2010


30.12.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Antje Baertschi Kouchta è il nome della nuova responsabile del settore Comunicazione della SECO. Assumerà il nuovo incarico il 1° gennaio 2011.

21.12.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Nanomateriali di sintesi rivestono, nella nostra vita di tutti i giorni, una crescente importanza. Le informazioni riguardanti le loro proprietà nell’ambito delle catene di produzione e successiva lavorazione sono di grande rilievo per la determinazione delle misure di protezione che si rendono di volta in volta necessarie.Per questa ragione la Segreteria di Stato dell’economia SECO ha elaborato una guida destinata alla redazione delle schede di dati di sicurezza per prodotti chimici costituiti da nanomateriali di sintesi oppure contenenti tali materiali. Trattasi qui della prima guida di questo genere.

17.12.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Il 17 dicembre 2010 il Consiglio federale ha preso atto dell'esito della procedura di consultazione relativa alla modifica dell'ordinanza sull'indicazione dei prezzi (OIP) e ha stabilito come procedere, incaricando il Dipartimento federale dell’economia (DFE) di elaborare un progetto definitivo entro la metà del 2011. In futuro, anche le tariffe aeree e i servizi di dispensazione di medicamenti e dispositivi medici saranno soggetti all’obbligo di indicare i prezzi.

15.12.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Alle imprese e alle istituzioni pubbliche viene sempre più richiesto il rispetto di criteri ecologici e sociali nei loro processi d’acquisto. Affinché, si possa stabilire una collocazione tra i produttori dei paesi in via di sviluppo e gli organismi responsabili per gli acquisti in Svizzera, la piattaforma on-line www.kompass-nachhaltigkeit.ch promossa dalla Segreteria di Stato dell’economia SECO mette ora a disposizione un’ampia offerta informativa a questo proposito.

14.12.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Tendenze congiunturali e previsioni per l’inverno 2010/2011 del gruppo di esperti della Confederazione*. Malgrado la crescita finora dinamica dell’economia svizzera, per l’anno prossimo si manifestano i primi segni di un rallentamento nel settore delle esportazioni e conseguentemente un raffreddamento della congiuntura. Tuttavia, grazie alla situazione congiunturale della Svizzera, che permane solida, l’indebolimento economico dovrebbe essere piuttosto moderato. Il gruppo di esperti della Confederazione prevede un rallentamento invariato della crescita del PIL dal 2,7 per cento nel 2010 all’1,5 per cento nel 2011. Nel 2012, con un graduale miglioramento delle condizioni quadro dell’economia esterna, l’economia svizzera potrebbe tornare a crescere (+1,9 per cento). L’attuale instabilità della situazione economica mondiale, la situazione tuttora tesa sui mercati finanziari e la problematica irrisolta dell’indebitamento di molti Paesi industrializzati mettono a serio rischio la situazione congiunturale per il 2011 e il 2012.

10.12.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Il 10 dicembre 2010 il Consiglio federale ha deciso di proporre all’Unione europea (UE) di avviare colloqui esplorativi in merito a un’eventuale partecipazione della Svizzera al progetto di dogana informatizzata dell’UE.

10.12.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Il Consiglio federale ha deciso, in seduta del 10 dicembre 2010, di rinnovare l'aumento da 400 a 520 il numero massimo di indennità giornaliere nel Cantone di Neuhâtel per il periodo dal 1° gennaio 2011 al 31 marzo 2011. La decisione è stata motivata dall’alto tasso di disoccupazione registrato in questo Cantone.

10.12.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Il 10 dicembre 2010 il Consiglio federale ha deciso di aggiornare a partire dal 1° febbraio 2011 le misure di compensazione dei prezzi conformemente al Protocollo n. 2 sui prodotti agricoli trasformati. Il Consiglio federale ha approvato il progetto per una decisione del Comitato misto dell’Accordo di libero scambio Svizzera – CEE del 1972.

08.12.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Il 1° gennaio 2011 entrerà in vigore l’aumento dell’imposta sul valore aggiunto. Secondo l’ordinanza sull’indicazione dei prezzi (OIP) il prezzo effettivamente pagabile di merci e prestazioni di servizi offerte in vendita al consumatore deve essere ben visibile. Quali regole devono seguire ora i fornitori nell’indicazione del prezzo a seguito della modifica dell’aliquota d’imposta?

07.12.2010   
[ Dipartimento federale degli affari esteri ]
L’impegno svizzero nel settore agricolo dei Paesi in via di sviluppo mostra i suoi effetti. I circa 1,2 miliardi di franchi svizzeri utilizzati tra il 2003 e il 2008 hanno contribuito ad accrescere la produzione e la produttività delle aziende familiari agricole, a migliorare le condizioni quadro sul piano commerciale e a ottimizzare le catene di valore aggiunto tra i produttori e i consumatori. Inoltre l’aiuto umanitario della Confederazione ogni anno sostiene diversi milioni di persone in situazioni critiche. Queste e altre constatazioni sono contenute nel rapporto d’efficacia dell’aiuto nel settore agricolo della DSC e della SECO.

07.12.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Disoccupazione nel mese di novembre 2010. Secondo un sondaggio svolto dalla Segreteria di Stato dell’economia SECO, alla fine di novembre 2010 erano iscritti 141’668 disoccupati presso gli uffici regionali di collocamento (URC), ossia 2’303 in più rispetto al mese precedente. Il tasso di disoccupazione è salito dal 3,5% nel mese di ottobre 2010 al 3,6% nel mese in rassegna. Rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, il numero di disoccupati è diminuito di 22’282 unità (-13,6%).

03.12.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Il 3 dicembre 2010 il Consiglio federale ha approvato il messaggio concernente l’abrogazione del decreto federale che promuove il lavoro a domicilio. Il sostegno finanziario del lavoro a domicilio da parte della Confederazione verrà sospeso.

02.12.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Rispetto al trimestre precedente nel 3o trimestre del 2010 si è registrato un aumento reale dello 0,7 %* del prodotto interno lordo (PIL). Il PIL cresce soprattutto grazie alla domanda interna. L’aumento del PIL è stato fortemente frenato dal commercio estero, principalmente nel settore dei servizi. In confronto al terzo trimestre del 2009 il PIL reale è cresciuto del 3,0 %.

30.11.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Il 1° dicembre 2010 verrà pubblicato il nuovo bando di concorso relativo al programma di cooperazione europeo INTERREG IVC. Le proposte di progetto potranno essere presentate fino al 1° aprile 2011. La Segreteria di Stato dell’economia (SECO) sostiene i partner di progetto svizzeri con i fondi della politica regionale. L’obiettivo è ottimizzare, grazie allo scambio di conoscenze con partner di tutta Europa, le misure volte a migliorare l’attrattiva economica delle regioni svizzere.

29.11.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Il 2 dicembre 2010 il consigliere federale Johann N. Schneider-Ammann, capo del Dipartimento federale dell’economia (DFE), si recherà a Vienna per una visita di lavoro. Schneider-Ammann avrà colloqui ufficiali con Reinhold Mitterlehner, ministro federale dell’economia, della famiglia e della gioventù e con Nikolaus Berlakovich, ministro federale dell’agricoltura, della selvicoltura, dell’ambiente e dell’economia idrica.

25.11.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Il prossimo 29 novembre, nel corso di una visita di lavoro a Parigi, il consigliere federale Johann N. Schneider-Ammann, capo del Dipartimento federale dell’economia (DFE), incontrerà il ministro dell’economia, delle finanze e dell’industria Christine Lagarde.

25.11.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Il prossimo 29 novembre, nel corso di una visita di lavoro a Parigi, il consigliere federale Johann N. Schneider-Ammann, capo del Dipartimento federale dell’economia (DFE), incontrerà il ministro dell’economia, delle finanze e dell’industria Christine Lagarde e il ministro del lavoro e della salute Xavier Bertrand.

25.11.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Nell’ambito della terza fase delle misure di stabilizzazione congiunturale, il Consiglio federale e il Parlamento hanno deciso l’introduzione accelerata della SuisseID. La prova elettronica dell’identità è stata lanciata nel maggio 2010 dalla Segreteria di Stato dell’economia SECO. Fino a fine anno la Confederazione offre uno sconto di 65 franchi per l’acquisto di una SuisseID. In data 25 novembre 2010 il 77 per cento dei fondi di finanziamento saranno esauriti. Sia il numero degli utenti economicamente più importanti, sia il numero delle possibilità d’impiego sono in costante crescita. È stata fondata un’associazione che dal 2011 prenderà le redini della SuisseID.

23.11.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Il consigliere federale Johann N. Schneider-Ammann e i ministri degli altri Stati dell’AELS (Associazione Europea di libero scambio: Islanda, Liechtenstein, Norvegia e Svizzera) hanno incontrato oggi a Ginevra i ministri degli Stati membri dell’Unione doganale Russia-Bielorussia-Kazakistan per l’avvio formale di negoziati in vista di un accordo di libero scambio.

23.11.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Le Comité a rendu publiques le 23 novembre 2010 ses conclusions et recommandations relatives à la mise en œuvre du Pacte I sur les droits économiques, sociaux et culturels par la Suisse.

19.11.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
In occasione della Conferenza annuale della cooperazione svizzera con l’Europa dell’Est, il consigliere federale Johann Schneider-Ammann, capo del Dipartimento federale dell’economia (DFE), la ministra polacca per lo sviluppo regionale Elżbieta Bieńkowska e altri relatori svizzeri e stranieri hanno stilato un bilancio intermedio sulla realizzazione dei progetti nell’ambito del contributo all’allargamento: l’attuazione procede in modo soddisfacente. Circa 350 persone hanno partecipato alla Conferenza annuale.

18.11.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Lo stato e le prospettive delle relazioni tra Italia e Svizzera in campo economico-commerciale sono stati al centro del cordiale incontro tra il Ministro dello Sviluppo Economico Paolo Romani e il Consigliere federale Johann N. Schneider-Ammann, in visita oggi a Roma per il suo primo viaggio all’estero quale capo del Dipartimento federale dell’Economia del Governo svizzero.

18.11.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Il consigliere federale Johann N. Schneider-Ammann presiederà la riunione ministeriale informale dell’AELS (Associazione europea di libero scambio: Islanda, Liechtenstein, Norvegia e Svizzera) che si svolgerà il 23 novembre 2010 a Ginevra. In tale sede è previsto di lanciare formalmente, a livello ministeriale, negoziati di libero scambio tra gli Stati dell'AELS e i Paesi dell'Unione doganale Russia-Bielorussia-Kazakstan. Alla vigilia, per sottolineare il 50° anniversario dell'AELS, avranno luogo un seminario accademico e una tavola rotonda politica, presieduta dalla presidente della Confederazione Doris Leuthard, sul multilateralismo e sul regionalismo nella politica commerciale internazionale.

17.11.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Il Consiglio federale ha deciso, in seduta del 17 novembre 2010, di portare da 400 a 520 il numero massimo di indennità giornaliere per una parte del Ticino, segnatamente la regione di Lugano (regione di mobilità spaziale n. 82), e per il Canton Vaud, durante il periodo che va dal 1° dicembre 2010 al 31 marzo 2011. La decisione è stata motivata dall’alto tasso di disoccupazione registrato in questi territori.

17.11.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Il Consigliere federale Johann N. Schneider-Ammann rappresenterà la Svizzera nel Consiglio dei governatori del Gruppo della Banca mondiale e della Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo (BERS). Questo è quanto ha deciso oggi il Consiglio federale.

16.11.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Il consigliere federale Johann N. Schneider-Ammann, capo del Dipartimento federale dell’economia (DFE), incontrerà il prossimo 18 novembre a Roma il ministro dello sviluppo economico Paolo Romani nel corso di una visita di lavoro.

09.11.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Da giugno 2007 la Svizzera è impegnata in vari progetti nell’ambito del contributo all’allargamento in favore dei nuovi Stati membri dell'UE. Il 19 novembre 2010 dalle 13:30 alle 17:30 si terrà ad Aarau una conferenza organizzata dalla Segreteria di Stato dell’economia (SECO) e dalla Direzione per lo sviluppo e la cooperazione (DSC) in cui vari relatori provenienti dalla Svizzera e dai Paesi partner illustreranno lo stato attuale del contributo svizzero all’allargamento e tracceranno un bilancio intermedio. Interverranno, tra gli altri, il consigliere federale Johann Schneider-Amman, capo del Dipartimento federale dell’economia (DFE), Elzbieta Bienkowska, ministro per lo sviluppo regionale della Polonia e il direttore della DSC Martin Dahinden.

09.11.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Stando al rilevamento di ottobre 2010, l'indice del clima di fiducia è diminuito. L’indice, calcolato sulla base di un rilevamento trimestrale*, che interessa circa 1100 nuclei familiari, ha raggiunto a ottobre un livello di +7 punti (dopo i +16 punti registrati a luglio). Secondo il rilevamento di ottobre, per i prossimi mesi i consumatori si aspettano una dinamica congiunturale più debole e un aumento del numero dei disoccupati.

08.11.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Disoccupazione nel mese di ottobre 2010. Secondo un sondaggio svolto dalla Segreteria di Stato dell’economia SECO, alla fine di ottobre 2010 erano iscritti 139’365 disoccupati presso gli uffici regionali di collocamento (URC), ossia 675 in meno rispetto al mese precedente. Nel mese in rassegna, il tasso di disoccupazione è rimasto invariato al 3,5%. Rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, il numero di disoccupati è diminuito di 18’773 unità (-11,9%).

04.11.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
La 3a conferenza sull’innovazione, indetta dalla presidente della Confederazione Doris Leuthard, approva i 50 provvedimenti e raccomandazioni proposti nel Masterplan Cleantech Svizzera. Se ne prevede l’attuazione nei prossimi anni ad opera di Confederazione, Cantoni, ambienti economici e scientifici. L’obiettivo è quello di posizionare in modo ottimale l’economia svizzera nel mercato globale delle tecnologie pulite e rispettose delle risorse. Il suddetto Masterplan, approvato oggi a Berna, sarà oggetto di un'ampia consultazione e dovrà essere accolto dal Consiglio federale nei primi mesi del 2011.

03.11.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Il 3 novembre 2010 il Consiglio federale ha deciso di abrogare l’ordinanza che istituisce provvedimenti nei confronti della Sierra Leone con effetto a partire dal 4 novembre 2010.

03.11.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Il 3 novembre 2010 il Consiglio federale ha deciso di sottoscrivere l’Accordo internazionale del 2010 sul cacao. L’obiettivo di tale accordo è di potenziare il settore mondiale del cacao e di favorirne lo sviluppo sostenibile.

02.11.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Per la prossima stagione invernale (novembre 2010 – aprile 2011), BAKBASEL prevede un calo dei pernottamenti in Svizzera pari all’1,5%. Il calo più consistente dovrebbe riguardare la domanda estera (-2,2%). La domanda interna risulta invece molto più stabile, ma potrebbe subire anch’essa una flessione (-0,5%). Il ritorno a un tasso di crescita positivo e duraturo è previsto verso la fine del 2011.

02.11.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
La protezione di bambini e adolescenti dallo sfruttamento sessuale nel turismo viene ulteriormente rafforzata: Svizzera, Germania e Austria faranno fronte comune per contrastare il turismo pedofilo al di là delle frontiere nazionali. Il 2 novembre 2010 la Segreteria di Stato dell'economia SECO ed ECPAT Switzerland, il servizio specializzato contro la prostituzione minorile della Fondazione Svizzera per la Protezione dell’Infanzia, hanno lanciato a Berna la "Campagna trilaterale per la protezione di bambini e adolescenti dallo sfruttamento sessuale nel turismo". Al centro della campagna vi saranno uno spot trasmesso su vasta scala e nuove possibilità di segnalazione di casi sospetti via internet. A tal fine, la Svizzera ha predisposto un modulo elettronico unico al mondo nel suo genere scaricabile dal sito www.stopchildsextourism.ch.

01.11.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
A Ginevra, dal 5 all’8 novembre 2010, il Comitato dell’ONU esaminerà per la seconda volta dal 1998 l’attuazione da parte della Svizzera del Patto internazionale sui diritti economici, sociali e culturali (Patto I).

28.10.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
In futuro sempre più operatori turistici, anche nel Sud del mondo, potranno approfittare dei vantaggi del commercio equo. A questo scopo, la SECO ha finanziato lo sviluppo in Sudafrica dei primi pacchetti turistici al mondo targati fairtrade (commercio equo e solidale). Le prime offerte di viaggio saranno disponibili sul mercato svizzero a partire da oggi.

27.10.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Il 27 ottobre 2010 il Consiglio federale ha approvato la quarta revisione dell’iniziativa settoriale sui prodotti farmaceutici nell’ambito dell’OMC. Al fine di rendere operativa tale revisione, che elimina i dazi doganali su altri 718 prodotti farmaceutici, è stata decisa una modifica delle tariffe doganali a partire dal 1° gennaio 2011.

25.10.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Martedì 2 novembre 2010, dalle 9:30 alle 11:30, la Segreteria di Stato dell’economia SECO e la Fondazione Svizzera per la Protezione dell’Infanzia invitano a partecipare alla conferenza stampa di lancio della “Campagna trilaterale per la protezione di bambini e giovani contro lo sfruttamento sessuale nel turismo” (Centro media di Palazzo federale, Bundesgasse 8-12, Berna).

21.10.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Il 21 ottobre 2010, l’OCSC ha pubblicato il suo rapporto “Politica d’attivazione sul mercato del lavoro in Svizzera”, che traccia nel complesso un quadro positivo della politica del mercato del lavoro in Svizzera. Il rapporto individua tuttavia delle sfide prevalentemente a livello della cooperazione tra le istituzioni coinvolte.

20.10.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Il 20 ottobre 2010 il Consiglio federale ha approvato l’ordinanza sul contratto normale di lavoro per il personale domestico (CNL personale domestico). Per la prima volta dall’introduzione delle misure di accompagnamento alla libera circolazione delle persone, avvenuta il 1° giugno 2004, esso stabilisce in tal modo un salario minimo per un dato ramo. Il CNL per il personale domestico entrerà in vigore il 1° gennaio 2011 e sarà valido fino al 31 dicembre 2013 in tutta la Svizzera ad eccezione di Ginevra.

20.10.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Nel corso della seduta del 20 ottobre 2010 il Consiglio federale ha eletto nel Consiglio d’amministrazione di Svizzera Turismo Catherine Mühlemann, che succede a Eric Schneidegger, direttore supplente della Segreteria di Stato dell’economia (SECO).

20.10.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Il Consiglio federale ha deciso, in seduta del 20 ottobre 2010, di rinnovare l'aumento da 400 a 520 il numero massimo di indennità giornaliere nei Cantoni Giura e Ginevra per il periodo dal 1° novembre 2010 al 31 marzo 2011. La decisione è stata motivata dall’alto tasso di disoccupazione registrato in questi Cantoni.

20.10.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
A partire dal 1 gennaio 2011 il Consiglio federale aumenterà di 0,2 punti percentuali i contributi AD portandoli così al 2,2 per cento. Inoltre, sulla parte di reddito compresa tra 126 000 e 315 000 franchi verrà riscosso un contributo di solidarietà dell’1%.

19.10.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Il Consiglio federale pone le basi per un’economia più sostenibile. La settimana scorsa, in una nota di discussione, il Consiglio federale ha confermato l’intenzione di voler sostenere maggiormente, in futuro, le tecnologie che rispettano il clima e le risorse naturali. A tale scopo si avvarrà del cosiddetto Masterplan Cleantech nel quale è tracciata la via per portare la Svizzera ai primi posti nell'applicazione di tali tecnologie. Oggi, la presidente della Confederazione Doris Leuthard e il consigliere federale Moritz Leuenberger hanno informato il pubblico in merito.

18.10.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
La Suisse a conclu la négociation avec l’UE sur l’intégration d’un chapitre sur les produits biocides (produits pour la lutte contre les parasites dans le secteur non agricole) dans l’Accord sur la reconnaissance mutuelle des évaluations de la conformité (ARM). Cette modification facilite l'accès mutuel au marché pour les produits biocides. En même temps, le chapitre sur les véhicules à moteur a été mis à jour. Ces modifications entrent en vigueur le 18 octobre 2010.

14.10.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
La Conférence de presse du lundi 18 octobre 2010 «Rapport de l’OCDE sur la politique d'activation sur le marché du travail en Suisse» est annulée.

11.10.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
L'accordo di libero scambio AELS-Albania entrerà in vigore tra la Svizzera e l'Albania il 1° novembre 2010. L’accordo, accettato dalle Camere federali nel marzo del 2010, ridurrà o eliminerà i dazi doganali sui beni industriali e sui prodottoti agricoli trasformati. L’accordo contribuirà inoltre ad incentivare le relazioni commerciali tra i due partner.

08.10.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Disoccupazione nel mese di settembre 2010. Secondo un sondaggio svolto dalla Segreteria di Stato dell’economia SECO, alla fine di settembre 2010 erano iscritti 140’040 disoccupati presso gli uffici regionali di collocamento (URC), ossia 2’839 in meno rispetto al mese precedente.Il tasso di disoccupazione è diminuito dal 3,6% nel mese di agosto 2010 al 3,5% nel mese in rassegna. Rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, il numero di disoccupati è diminuito di 14’369 unità (-9,3%).

06.10.2010   
[ Dipartimento federale degli affari esteri ]
Il 6 ottobre 2010 a Pristina la Svizzera e il Kosovo hanno firmato un accordo di cooperazione tecnica e finanziaria nonché di aiuto umanitario. L’accordo crea un nuovo quadro giuridico per la cooperazione tra i due Stati nell’attuazione delle riforme economiche e politiche in Kosovo. La Direzione dello sviluppo e della cooperazione DSC e la Segreteria di Stato dell’economia SECO sostengono il processo di trasformazione del Kosovo con un contributo annuo di circa 15 milioni di franchi.

05.10.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Nell’ambito della sua missione economica in Giordania, il 5 ottobre 2010 la presidente della Confederazione Doris Leuthard ha sottoscritto un accordo relativo a un progetto per il potenziamento del settore del soccorso in Giordania. Il progetto, il cui costo si aggira intorno ai 18 milioni di franchi, prevede la fornitura di circa 100 ambulanze nonché una serie di misure formative e di controllo della qualità.

04.10.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
L’insicurezza è una caratteristica fondamentale dei rapporti di lavoro atipici precari. Nel 2008 il 3,3% di tutti i posti di lavoro era contraddistinto da una situazione atipica e precaria. Dal 2002 la loro percentuale è aumentata approssimativamente dello 0,4%. Tale aumento ha interessato soprattutto i rapporti di lavoro di durata limitata e il lavoro su chiamata. Tuttavia, grazie all’elevata permeabilità del mercato del lavoro, le persone interessate spesso rimangono soltanto per breve tempo in una situazione di lavoro atipica precaria.

01.10.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Il 26 settembre 2010 i cittadini svizzeri hanno accettato in votazione popolare la revisione della legge sull'assicurazione contro la disoccupazione (LADI). Nella sua seduta del 1° ottobre 2010 il Consiglio federale ha deciso di fissare l'entrata in vigore della nuova LADI al 1° aprile 2011 e di avviare la procedura di consultazione dell'ordinanza sull’assicurazione contro la disoccupazione (OADI).

01.10.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Durante la sua seduta del 1° ottobre 2010, il Consiglio federale ha approvato il mandato di negoziazione per avviare le trattative in vista di un accordo di libero scambio tra la Svizzera e la Repubblica popolare di Cina. I negoziati dovrebbero incominciare all’inizio dell’anno prossimo.

30.09.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Lundi 4 octobre 2010 à 9 h 00, le SECO mettra en ligne sur son site www.seco.admin.ch une étude sur l’évolution, en Suisse, de l’emploi atypique précaire (emplois à durée déterminée, travail sur appel, etc.). Un point de presse sur ce thème se tiendra le 4 octobre 2010 à 14 h 00 dans la petite salle de conférence du Centre de presse du Palais fédéral, Bundesgasse 8-12, 3003 Berne.

29.09.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Il 3 ottobre la presidente della Confederazione Doris Leuthard, capo del Dipartimento federale dell’economia (DFE), si recherà a Doha per una visita di lavoro. Lo scopo della visita è quello di intensificare le relazioni politiche ed economiche con il Qatar.

29.09.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Dal 4 al 5 ottobre 2010 la presidente della Confederazione Doris Leuthard, accompagnata da una delegazione economica, si recherà in visita ufficiale nel Regno hascemita di Giordania su invito di Re Abdullah II. Il viaggio intende dare un nuovo impulso alle relazioni economiche bilaterali tra la Svizzera e la Giordania. Inoltre, è prevista la firma di un accordo quadro per la fornitura di ambulanze. La missione permetterà infine alla presidente della Confederazione Doris Leuthard di farsi un’idea della situazione politica e umanitaria nel Paese, in particolare per quanto riguarda la questione dei profughi e il processo di pace in Medio Oriente.

29.09.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Le aree transfrontaliere richiedono misure comuni volte a sviluppare soluzioni sostenibili oltre i confini nazionali e a gestire insieme le sfide poste dalle frontiere. Da 20 anni, con il programma INTERREG della Commissione europea, vengono sostenuti e realizzati progetti transfrontalieri. Fin dall’inizio, i partner svizzeri hanno partecipato attivamente a diversi progetti e la Segreteria di Stato dell’economia (SECO) sostiene questa collaborazione nell’ambito della politica regionale.

22.09.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
La prova elettronica dell’identità SuisseID è stata introdotta nel maggio 2010. La Segreteria di Stato dell’economia (SECO) traccia un primo bilancio intermedio: ad interessarsi a SuisseID sono soprattutto le ditte e gli enti, che ne richiedono grandi quantitativi. Alla SECO sono giunte richieste da parte di diversi utenti importanti per 110 000 SuisseID. Il livello di sicurezza offerto da SuisseID è elevato.

17.09.2010   
[ Dipartimento federale degli affari esteri ]
Nel corso della sua seduta odierna, il Consiglio federale ha approvato un messaggio all’attenzione del Parlamento che prevede un aumento degli aiuti pubblici allo sviluppo. Il messaggio delucida come è possibile raggiungere lo 0,5% del prodotto interno lordo (PIL) entro il 2015. Le risorse supplementari dovrebbero essere impiegate in progetti e programmi nel settore idrico e in quello climatico e permettere alla Svizzera di adempiere ai suoi obblighi bilaterali.

17.09.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Il Consiglio federale ha deciso, in seduta del 17 settembre 2010, di aumentare da 400 a 520 il numero massimo di indennità giornaliere nella regione di Moutier per il periodo dal 1 ottobre al 31 dicembre 2010. La decisione è stata motivata dall’alto tasso di disoccupazione registrato in questa regione.

16.09.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Tendenze congiunturali e previsioni del gruppo di esperti - Previsioni congiunturali della Confederazione per l’autunno 2010*. A seguito della ripresa congiunturale svizzera, rivelatasi nei primi 6 mesi migliore delle aspettative, il gruppo di esperti della Confederazione rivede al rialzo le proprie previsioni di crescita per il 2010 stimando un +2,7% (finora +1,8%). Le previsioni per il 2011, invece, appaiono più incerte a causa degli effetti frenanti sulla crescita delle esportazioni svizzere dovuti al forte apprezzamento del franco e alle prospettive piuttosto modeste dell’economia mondiale. Secondo le stime del gruppo di esperti, la ripresa congiunturale svizzera non si arresterà nel 2011, ma procederà molto più lentamente rispetto al 2010, con una crescita del PIL pari al 1,2%.

13.09.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
In Svizzera le tecnologie dell’informazione e della comunicazione (TIC) sono largamente diffuse. Nonostante la spesa pro capite più alta al mondo nel settore, il nostro Paese non riesce a sfruttare a sufficienza il potenziale legato alle TIC. Per porre rimedio a questa situazione viene istituita una nuova commissione chiamata “eEconomy Board” che avrà il compito di promuovere progetti, garantire la trasmissione delle conoscenze tra i soggetti coinvolti e stabilire le priorità. La nuova commissione sarà composta da esponenti di primo piano del mondo economico, politico e scientifico e avrà il patrocinio della presidente della Confederazione Doris Leuthard.

10.09.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Date de publication du communiqué de presse Prévisions conjoncturelles septembre 2010 / Tendances conjoncturelles automne 2010

09.09.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
A causa di un problema tecnico, nel comunicato stampa del 2 settembre 2010 è stata pubblicata una cifra errata per quanto riguarda gli investimenti nell'edilizia . Nel 2° trimestre 2010 gli investimenti nell'edilizia sono cresciuti del 2,0% e non dell'1,3% come inizialmente pubblicato

08.09.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Durante la sua riunione dell'8 settembre 2010, il Consiglio federale ha approvato e trasmesso al Parlamento il messaggio concernente la partecipazione della Svizzera agli aumenti di capitale delle banche multilaterali di sviluppo. È previsto che la Svizzera versi un contributo pari a 167 milioni di franchi. Gli aumenti di capitale sono necessari dato che le banche multilaterali di sviluppo hanno raggiungo i loro limiti di prestito prima del previsto, dopo aver contribuito a contrastare la crisi economico-finanziaria.

08.09.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Come proposto dal Dipartimento federale dell'economia, oggi il Consiglio federale ha adottato e trasmetterà al Parlamento per approvazione il messaggio concernente l'accordo di libero scambio tra gli Stati dell'AELS (Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Svizzera) e il Perù e l'accordo agricolo tra la Svizzera e il Perù. Gli accordi dovrebbero entrare in vigore il 1° giugno 2011.

07.09.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Il 7 settembre 2010 la presidente della Confederazione Doris Leuthard e la consigliera federale Micheline Calmy-Rey insieme al ministro bulgaro responsabile della gestione dei fondi UE Tomislav Donchev e al ministro degli esteri rumeno Theodor Baconschi hanno firmato gli accordi quadro bilaterali con Bulgaria e Romania. Tali accordi disciplinano il contenuto e l’attuazione del contributo svizzero all’allargamento per questi due Paesi. I primi progetti potranno essere selezionati e realizzati con ogni probabilità a partire dalla fine del 2010.

07.09.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Disoccupazione nel mese di agosto 2010. Secondo un sondaggio svolto dalla Segreteria di Stato dell’economia SECO, alla fine di agosto 2010 erano iscritti 142’879 disoccupati presso gli uffici regionali di collocamento (URC), ossia 549 in più rispetto al mese precedente. Nel mese in rassegna, il tasso di disoccupazione è rimasto invariato al 3,6%. Rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, il numero di disoccupati è diminuito di 7’952 unità (-5,3%).

02.09.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
L’accordo di libero scambio AELS-Serbia entrerà in vigore tra Serbia e Svizzera il 1° ottobre 2010. L’accordo, accettato dalle Camere federali nel marzo del 2010, permetterà di eliminare o ridurre i dazi doganali imposti sui prodotti industriali e sui prodotti agricoli trasformati. In termini di flussi commerciali, la Serbia è il secondo partner commerciale della Svizzera nell’Europa sud-orientale al di fuori dell’Unione europea.

02.09.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Il congresso nazionale sulla promozione della salute in azienda svoltosi oggi all’Università di Friburgo è stato interamente dedicato al successo della sua applicazione. In qualità di organizzazione ospitante e in collaborazione con la Segreteria di Stato dell’economia SECO, Promozione Salute Svizzera ha presentato gli ultimi sviluppi in materia di gestione della salute in azienda con il titolo: “Gestione della salute in azienda – come applicarla al meglio?” Anche quest’anno il congresso ha attirato un vasto pubblico registrando la partecipazione di oltre 500 persone provenienti dal mondo scientifico ed economico.

02.09.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Nel 2° trimestre del 2010 il prodotto interno lordo (PIL) reale è aumentato dello 0,9% rispetto al trimestre precedente*. L’aumento del PIL è stato sostenuto soprattutto dalla domanda interna (maggiori attività d’investimento); tuttavia l’espansione delle esportazioni si è attenuata nel corso dell’anno. Rispetto al 2° trimestre del 2009, che aveva segnato il punto più basso della recessione, il PIL reale è aumentato del 3,4%.

01.09.2010   
[ Dipartimento federale degli affari esteri ]
Il Consiglio federale vuole ampliare e prolungare il tradizionale aiuto della Svizzera all’Europa dell’Est. Nella sua odierna seduta ha approvato il relativo messaggio all’attenzione del Parlamento, in cui chiede di aumentare di 290 milioni di franchi il credito quadro approvato dal Parlamento nel giugno del 2007 ammontante a 730 milioni di franchi. In questo modo è possibile continuare ad aiutare i Paesi dell’Europa sudorientale e dell’ex Unione Sovietica fino alla fine del 2012.

01.09.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Jean-Daniel Gerber, segretario di Stato dell’economia, ha annunciato le sue dimissioni per la fine di marzo 2011 dopo sette anni alla guida della SECO.

31.08.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Il 6 settembre 2010 la presidente della Confederazione Doris Leuthard sarà a Vaduz per un incontro di lavoro con il governo del Principato del Liechtenstein. Al centro del colloquio vi saranno l’attuale situazione economica, le relazioni bilaterali, la collaborazione negli organismi internazionali, i negoziati di libero scambio nel quadro dell’AELS e la politica europea dei due Paesi.

30.08.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
La presidente della Confederazione Doris Leuthard, capo del Dipartimento federale dell’economia (DFE), ha accolto oggi il presidente del Ghana, John Evans Atta Mills, in visita ufficiale, nella residenza “Landgut Lohn” a Kehrsatz. Il presidente del Ghana era accompagnato dal ministro degli esteri, dai ministri del commercio e dell’industria, dell’informazione e un ministro di gabinetto. In occasione dell’incontro sono stati firmati un accordo sul traffico aereo di linea e un accordo relativo a un progetto inteso a promuovere il settore degli appalti pubblici sostenibili in Ghana.

26.08.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
In occasione dell’incontro ufficiale del 26 agosto 2010 a Soči con il presidente russo Dmitrij Medwedew la presidente della Confederazione Doris Leuthard ha sottoscritto un piano d’azione per la cooperazione economica tra Svizzera e Russia per il periodo 2011 – 2013.

25.08.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Il Consiglio federale ha presentato oggi il rapporto relativo alle misure per giovani adulti senza lavoro. Complessivamente, la Confederazione e le autorità cantonali preposte al mercato del lavoro hanno ampliato nel 2009 l’offerta di misure inerenti al mercato del lavoro.

20.08.2010   
[ Dipartimento federale degli affari esteri ]
Al Vertice del Millennio+10 che si terrà in settembre a New York verrà posto sul banco di prova il raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo del Millennio. Sta di fatto che attualmente più di un miliardo di persone soffrono la fame. Il mondo è ancora molto lontano dall’applicare il diritto all’alimentazione per tutti. Tuttavia esiste un cammino verso un sistema alimentare globale sostenibile, che permette anche ai Paesi poveri di avere prospettive di sviluppo. In occasione della conferenza annuale della DSC e della SECO il 20 agosto 2010 a Basilea la consigliera federale Micheline Calmy-Rey, il segretario di Stato Jean-Daniel Gerber, il direttore della DSC Martin Dahinden e altri relatori e relatrici provenienti dalla Svizzera e dall’estero hanno discusso sui problemi e le soluzioni nell’ambito dell’approvvigionamento alimentare.

18.08.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Il Consiglio federale ha deciso, in seduta del 18 agosto 2010, di aumentare da 400 a 520 il numero massimo di indennità giornaliere nel Cantone di Neuchâtel per il periodo dal 1° settembre al 31 dicembre 2010. La decisione è stata motivata dall’alto tasso di disoccupazione registrato in questo Cantone.

18.08.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Il 18 agosto 2010 il Consiglio federale ha ordinato nuove misure coercitive contro la Repubblica Islamica dell’Iran. La Svizzera applica così la risoluzione 1929 del Consiglio di sicurezza dell'ONU del 9 giugno 2010. La modifica dell'ordinanza entra in vigore il 19 agosto 2010.

17.08.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
La Confederazione ha lanciato un nuovo portale Internet sul tema delle tecnologie pulite (cleantech) che offre una panoramica delle attività e dei responsabili di tale settore in Svizzera. La pagina www.cleantech.admin.ch, avviata dal Dipartimento federale dell’economia (DFE) e dal Dipartimento federale dell’ambiente, dei trasporti, dell’energia e delle comunicazioni (DATEC), è rivolta a economia, politica e pubblico e intende essere un ausilio per accedere alle principali informazioni sul mercato del futuro cleantech.

13.08.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
La presidente della Confederazione Doris Leuthard e il presidente della Repubblica Popolare di Cina Hu Jintao hanno preso atto con favore oggi a Pechino dei risultati dello studio di fattibilità per un accordo di libero scambio. In loro presenza è stata firmata una dichiarazione in cui si preannuncia l’imminente apertura di trattative per un tale accordo tra Svizzera e Cina.

13.08.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Nel mondo attualmente ci sono un miliardo di persone che soffrono la fame. Come possiamo migliorare la loro sicurezza alimentare? In che modo la cooperazione allo sviluppo della Svizzera concorre a risolvere questo problema? Come fare affinché i Paesi in via di sviluppo possano approfittare meglio del sistema alimentare globale? Sono queste alcune domande sulle quali si esprimeranno la ministra degli affari esteri Micheline Calmy-Rey, il direttore della SECO Jean-Daniel Gerber e il direttore della DSC Martin Dahinden nel quadro dell’incontro con la stampa in apertura della Conferenza annuale della cooperazione svizzera allo sviluppo a Basilea. Organizzata congiuntamente dalla DSC e dalla SECO, la manifestazione intitolata «Dal seme alla tavola imbandita» intende presentare alcuni approcci volti a promuovere un sistema alimentare globale sostenibile.

12.08.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
L’inserimento professionale è diventato un tema importante anche nell’ambito dell’assistenza sociale, pertanto è necessario migliorare la collaborazione tra l’assicurazione contro la disoccupazione e l’assistenza sociale. La Segreteria di Stato dell’economia (SECO) ha commissionato uno studio di riferimento per valutare il potenziale di collaborazione tra queste due istituzioni. Lo studio formula undici raccomandazioni volte a migliorare la collaborazione.

10.08.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Stando al rilevamento di luglio 2010 il clima di fiducia dei consumatori è rimasto stabile. L’indice in luglio, calcolato sulla base di un rilevamento trimestrale* che interessa circa 1 100 economie domestiche, ha raggiunto un livello di +16 punti (dopo i +14 punti registrati in aprile). Secondo il rilevamento di luglio per i prossimi mesi i consumatori si aspettano un miglioramento delle loro possibilità di risparmio malgrado le aspettative relative alla situazione economica siano un po’meno ottimistiche.

06.08.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Il 26 settembre 2010 si voterà sulla quarta revisione dell’assicurazione contro la disoccupazione (AD). Il Consiglio federale è persuaso che tale revisione sia necessaria, equilibrata e appropriata e raccomanda ai cittadini di accettarla. Soltanto con un’assicurazione finanziariamente stabile è possibile sostenere e aiutare in modo efficace le persone disoccupate. La revisione fornisce un importante contributo alla sicurezza sociale in Svizzera. La presidente della Confederazione Doris Leuthard ha esposto oggi le argomentazioni del Consiglio federale.

06.08.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Disoccupazione nel mese di luglio 2010. Secondo un sondaggio svolto dalla Segreteria di Stato dell’economia SECO, alla fine di luglio 2010 erano iscritti 142’330 disoccupati presso gli uffici regionali di collocamento (URC), ossia 2’143 in meno rispetto al mese precedente. Il tasso di disoccupazione è diminuito dal 3,7% nel mese di giugno 2010 al 3,6% nel mese in rassegna. Rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, il numero di disoccupati è diminuito di 3’034 unità (-2,1%).

29.07.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Diversi nuovi grandi acquirenti puntano su SuisseID, lanciata nel mese di maggio 2010 dalla Segreteria di Stato dell’economia (SECO): ai membri della Federazione Svizzera degli Avvocati, per esempio, viene offerta una tessera munita di fotografia in cui è integrata SuisseID. Le prime tessere di membro verranno spedite nei prossimi giorni. Anche gli Uffici federali responsabili della sicurezza lungo la filiera alimentare sostengono, in collaborazione con i Cantoni, il traffico commerciale elettronico. In futuro gli agricoltori potranno gestire con la SuisseID i loro dati relativi all’agricoltura.

15.07.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Il Ministro peruviano del commercio estero e del turismo Martin Perez Monteverde ha firmato ieri, 14 luglio 2010, a Lima – in presenza del Segretario di Stato dell’economia Jean-Daniel Gerber – l’Accordo di libero scambio AELS-Perù. Tale Accordo era stato precedentemente firmato il 24 giugno 2010 a Reykjavik (Islanda) dalla presidente della Confederazione Doris Leuthard e dai Ministri competenti degli altri Stati dell’AELS (Islanda, Liechtenstein e Norvegia) in occasione della loro riunione ministeriale.

15.07.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Nell’ambito della sua missione economica in Perù, il Segretario di Stato Jean-Daniel Gerber ha firmato il 14 luglio 2010, insieme al Ministro del commercio peruviano Martín Pérez, una Convenzione di collaborazione comprendente quattro provvedimenti di promozione del commercio. Il programma, dotato di 10 milioni di franchi, mira a potenziare in modo sostenibile la capacità di esportazione del Paese andino, a complemento dell’Accordo di libero scambio.

13.07.2010   
[ Dipartimento federale degli affari esteri ]
Grazie al sostegno svizzero negli ultimi cinque anni 370'000 persone hanno potuto accedere all’acqua potabile. La mortalità infantile in Tanzania, Paese in cui la Svizzera s’impegna molto nell’ambito sanitario, è diminuita del 40 per cento nell’ultimo decennio. Il rapporto annuale della cooperazione internazionale della Svizzera presenta questo e altri risultati. Nel 2009 il nostro Paese ha devoluto lo 0,47 per cento del reddito nazionale lordo a favore dell’aiuto pubblico allo sviluppo, collocandosi in questo modo nella media dei Paesi dell’OCSE.

08.07.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Disoccupazione nel mese di giugno 2010. Secondo un sondaggio svolto dalla Segreteria di Stato dell'economia SECO, alla fine di giugno 2010 erano iscritti 144'473 disoccupati presso gli uffici regionali di collocamento (URC), ossia 6'601 in meno rispetto al mese precedente. Il tasso di disoccupazione è diminuito dal 3,8% nel mese di maggio 2010 al 3,7% nel mese in rassegna. Rispetto allo stesso mese dell'anno precedente, il numero di disoccupati è aumentato di 4'220 unità (+3,0%).

07.07.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Il 1 ° luglio 2010 è entrata in vigore la nuova legge federale sulla sicurezza dei prodotti. La nuova legge prevede un livello di protezione identico a quello relativo alla direttiva europea sulla sicurezza generale dei prodotti. La Segreteria di Stato dell’economia SECO e l’Ufficio federale del consumo UFDC mettono a disposizione un portale internet con diverse informazioni destinate ai produttori e importatori e ai consumatori alla ricerca di consigli.

06.07.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
In occasione della visita ufficiale in Indonesia dal 6 al 9 luglio della Presidente della Confederazione Doris Leuthard e di una delegazione economica è stato lanciato il progetto “Sustaining Competitive and Responsible Enterprises” (SCORE), in collaborazione con l'Organizzazione Internazionale del Lavoro (OIL), il Ministero del Lavoro e dell'Immigrazione e diverse associazioni professionali e sindacati. Il progetto mira a promuovere l'applicazione e il rispetto dei diritti dei lavoratori all'interno delle PMI indonesiane.

02.07.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Internet pullula di offerte solo apparentemente gratuite. Basta un clic del mouse per farsi irretire e cadere in una trappola costosa. Ecco perché bisogna sempre leggere le scritte in piccolo! E se il guaio è già fatto, bisogna difendersi! Nell’opuscolo «Attenzione alle truffe in Internet!» la Segreteria di Stato dell’economia SECO e l’Ufficio federale del consumo UFDC forniscono alcuni consigli pratici.

30.06.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Questa primavera l'assicurazione contro la disoccupazione (AD) ha superato il livello massimo d'indebitamento fissato nella legge attualmente in vigore. In un simile caso il Consiglio federale è tenuto ad aumentare senza indugio le deduzioni salariali. L'entità dell'aumento dipenderà dall'esito della votazione sul referendum indetto contro la revisione della legge approvata dal Parlamento. Se il referendum dovesse riuscire ed essere successivamente accettato dal popolo, per ristabilire l'equilibrio dell'assicurazione contro la disoccupazione e ridurne il debito bisognerà incrementare le deduzioni salariali di 0,5 punti percentuali dal 1° gennaio 2011. Se invece la revisione fosse approvata, i contributi verranno aumentati come proposto di 0,2 punti percentuali. In questo caso l'aumento è minore poiché la revisione prevede riduzioni a livello di prestazioni. In entrambi i casi verrà inoltre introdotto un contributo di solidarietà. Questo è quanto ha deciso il Consiglio federale nella sua seduta del 30 giugno 2010.

30.06.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Il Consiglio federale ha dato il via oggi alla consultazione concernente la revisione parziale della legge sui cartelli. Basandosi tra l'altro sulla valutazione della LCart, egli intende mettere in atto miglioramenti di natura sia materiale che istituzionale. La procedura di consultazione durerà fino al 19 novembre 2010.

30.06.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Il 30 giugno 2010 il Consiglio federale ha deciso di modificare l'ordinanza 1 concernente la legge sul lavoro (OLL 1). Con questo adeguamento, viene sancita a livello di ordinanza l'attuale prassi in materia di lavoro notturno continuativo. La modifica entrerà in vigore il 1° agosto 2010.

30.06.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Il Consiglio federale ha esaminato in un rapporto le ripercussioni per i Cantoni e i Comuni della revisione prevista dell'assicurazione contro la disoccupazione: la riduzione delle prestazioni può comportare a breve termine un maggior ricorso all'assistenza sociale al momento dell'introduzione della nuova regolamentazione. L'assicurazione contro la disoccupazione intensificherà tuttavia il proprio sostegno alle persone colpite per aiutarle ad affrontare la loro difficile situazione. Con la sua attività di consulenza e di collocamento, l'assicurazione contribuisce notevolmente al reinserimento dei disoccupati nel mondo del lavoro.

29.06.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
La Presidente della Confederazione Doris Leuthard, capo del Dipartimento federale dell'economia (DFE), ha ricevuto oggi a Berna il Primo ministro dei Paesi Bassi Jan Peter Balkenende. Il programma della visita prevedeva colloqui sulle relazioni bilaterali, sulle ripercussioni della crisi economica e finanziaria internazionale, in particolare le iniziative del G20 volte a creare una nuova architettura di sicurezza internazionale, e sulla politica europea.

25.06.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Durante la seduta del 18 giugno 2010 il Consiglio federale ha approvato la strategia di crescita per la piazza turistica svizzera, il cui obiettivo è migliorare l'impiego del potenziale del turismo svizzero creando così nuovi posti di lavoro e reddito. Inoltre, il Consiglio federale ha avviato la procedura di consultazione concernente la revisione della legge federale che promuove l'innovazione e la collaborazione nel turismo (Innotour).

24.06.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
La presidente della Confederazione Doris Leuthard e i Ministri degli altri Stati dell'AELS (Islanda, Liechtenstein e Norvegia) hanno firmato oggi, in occasione della loro riunione ministeriale tenutasi a Reykjavik, un accordo di libero scambio di ampia portata con l’Ucraina. I rappresentanti degli Stati dell’AELS hanno anche preso atto delle conclusioni comuni sul commercio e l’ambiente da un lato e sul commercio e gli standard di lavoro dall’altro, a cui sono giunti i gruppi di lavoro AELS.

22.06.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Nel 2009 i Cantoni hanno intensificato gli sforzi di lotta contro il lavoro nero e acquisito una sempre maggior esperienza in materia. La campagna di informazione della SECO è stata di capitale importanza per sensibilizzare la popolazione. Queste sono le conclusioni del rapporto sull’applicazione, nel 2009, della legge federale contro il lavoro nero (LLN) in vigore dal 1° gennaio 2008.

22.06.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
La presidente della Confederazione Doris Leuthard parteciperà alla riunione ministeriale ordinaria dell'AELS (Associazione europea di libero scambio: Islanda, Liechtenstein, Norvegia e Svizzera) che si terrà il 23 e il 24 giugno 2010 a Reykjavik. I ministri celebreranno il cinquantesimo anniversario dell'AELS e le discussioni verteranno su questioni legate alla politica dell'AELS in materia di accordi di libero scambio con Paesi non membri dell'UE. È prevista la firma di accordi di libero scambio AELS con il Perù e l'Ucraina.

18.06.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Il 18 giugno 2010 il Consiglio federale ha avviato la procedura di consultazione concernente la modifica della legge sugli embarghi. Con il presente progetto si potrà garantire un'esecuzione efficace dell'assistenza amministrativa internazionale in materia di embarghi. Inoltre si devono adeguare il campo d'applicazione delle misure coercitive e le disposizioni penali allo scopo di migliorare l'applicazione delle sanzioni internazionali. La procedura di consultazione durerà fino al 11 ottobre 2010.

16.06.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Des crash-tests complexes et exhaustifs représentent une étape incontournable pour apporter des améliorations en matière de sécurité routière. L’organisation et l’évaluation de tels tests se doivent d’être effectuées par des instances hautement compétentes au bénéfice d’une longue expérience. Les entreprises DTC-AG et TSR-Engineering GmbH ont offert un aperçu de leur savoir par la démonstration d’un crash-test. L’accréditation représente la reconnaissance internationale pour les rapports d’essais et les certificats issus en Suisse. DTC a reçu son accréditation pour la certification de produit d’une part, et pour l’inspection du CPU (contrôle de la production en usine) des fabricants d’équipements de sécurité routière d’autre part.

10.06.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Dagli anni novanta il mercato del lavoro svizzero è più accessibile alla manodopera estera. Si tratta di un fattore di pressione sui salari? La globalizzazione e, in particolare, gli accordi bilaterali con l’UE determinano un aumento della disoccupazione? Quale ruolo svolge la concorrenza delle importazioni? Su mandato della SECO, queste tematiche controverse sono state oggetto delle analisi di due gruppi di autori.

08.06.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Tendenze congiunturali e previsioni per l’estate 2010 del gruppo di esperti della Confederazione*. Il gruppo di esperti riconferma lo scenario pronosticato finora, che prevede una lenta e graduale ripresa dell’economia svizzera. Mentre le prospettive di crescita del PIL per il 2010 vengono considerate leggermente migliori rispetto a quanto previsto finora (1,8% anziché 1,4%), le previsioni per il 2011 subiscono una lieve riduzione a causa dei maggiori rischi a livello di economia esterna (1,6% anziché 2,0%). Le prospettive per il mercato del lavoro danno ulteriori segni di schiarita, anche se il calo della disoccupazione dovrebbe avere un andamento lento.

08.06.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Disoccupazione nel mese di maggio 2010. Secondo un sondaggio svolto dalla Segreteria di Stato dell’economia SECO, alla fine di maggio 2010 erano iscritti 151’074 disoccupati presso gli uffici regionali di collocamento (URC), ossia 7’496 in meno rispetto al mese precedente. Il tasso di disoccupazione è diminuito dal 4,0% nel mese di aprile 2010 al 3,8% nel mese in rassegna. Rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, il numero di disoccupati è aumentato di 15’946 unità (+11,8%).

08.06.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
L’assicurazione contro la disoccupazione, così come il servizio pubblico di collocamento, hanno sfidato la crisi nel 2009. L’aumento aspettato dei casi di esaurimento del diritto all’indennità e dei disoccupati di lunga durata ha potuto essere limitato. Perciò la durata media della ricerca d’impiego ha potuto essere ridotta da 6 giorni ed è passata a 145 giorni.

07.06.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Il 7 giugno 2010 il segretario di Stato dell’economia Jean-Daniel Gerber e il Presidente dell’Autorità generale egiziana per gli Investimenti (GAFI), Saleh Osama, hanno firmato al Cairo un accordo di promozione e protezione reciproca degli investimenti tra la Svizzera e l’Egitto. Il medesimo giorno, il segretario di Stato Jean-Daniel Gerber e il ministro egiziano del commercio e dell’industria, Rachid Mohamed Rachid, hanno aperto la conferenza per celebrare il 50° anniversario dell’Associazione europea di libero scambio (AELS).

04.06.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Il 4 giugno 2010, in base alla legge federale sull’informazione dei consumatori, il Consiglio federale ha approvato un’ordinanza che disciplina l'obbligo di dichiarazione dell'origine e del tipo di legno. L’ordinanza entra in vigore il 1° ottobre 2010 con un periodo transitorio sino a fine 2011.

03.06.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Nella sua seduta del 4 giugno 2010 il Consiglio federale ha approvato il mandato negoziale per l’aggiornamento delle linee guida dell’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) destinate alle imprese multinazionali. Durante le trattative, la Svizzera si impegnerà affinché le linee guida rimangano uno strumento fondamentale a favore del sostegno di una gestione aziendale responsabile.

03.06.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
La Segreteria di Stato dell’economia (SECO) partecipa al Programma per lo sviluppo di energie rinnovabili nei Paesi in via di sviluppo con 21 milioni di dollari. Così ha deciso il Consiglio federale il 4 giugno 2010. Gli investimenti, le misure propizie agli investimenti e gli incentivi al settore privato devono permettere uno sviluppo dell’approvvigionamento energetico più rispettoso del clima.

01.06.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Nel 1° trimestre 2010 il prodotto interno lordo (PIL) svizzero ha progredito dello 0,4 per cento* rispetto al 4° trimestre del 2009, quindi più lentamente che nei due trimestri precedenti. Sono giunti impulsi di crescita positivi dalla bilancia commerciale e dal consumo privato. Per contro, il calo degli investimenti in macchinari, attrezzature e costruzioni hanno influito negativamente sul PIL. Anche il consumo dello Stato ha regredito. Rispetto allo stesso trimestre dell'anno precedente, il PIL reale è aumentato del 2,2 per cento.

01.06.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Il terzo sondaggio, dell’aprile 2010, sul finanziamento delle imprese nel corso dell’anno registra un ulteriore aumento e conferma i risultati del secondo sondaggio, dell’autunno scorso. Il quadro generale relativo alla congiuntura e all’accesso al finanziamento negli ultimi mesi è leggermente migliorato. Tuttora non vi è alcun segno di una stretta creditizia.

31.05.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Il 2 giugno 2010 la presidente della Confederazione Doris Leuthard sarà l’ospite d’onore della cerimonia di apertura della Conferenza internazionale del lavoro a Ginevra. La Conferenza verte principalmente sull’occupazione, sul lavoro domestico, sui diritti fondamentali al lavoro, sulla questione dell’HIV/AIDS nel mondo del lavoro e sull’abolizione concreta del lavoro minorile. Doris Leuthard si intratterrà con il Direttore generale dell’Ufficio Internazionale del Lavoro Juan Somavia e durante un pranzo ufficiale affronterà tematiche d’attualità con diversi capi di agenzie internazionali.

27.05.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Le imprese hanno sfruttato le maggiori possibilità offerte dall’Accordo sulla libera circolazione delle persone (ALC) per reclutare manodopera qualificata, favorendo la crescita demografica e la ripresa economica. Durante il recente rallentamento economico, pur subendo una netta contrazione l’immigrazione in Svizzera si è mantenuta a un livello relativamente alto e i possibili effetti negativi di un’offerta di lavoro crescente sono stati compensati dagli effetti stabilizzatori dell’immigrazione sulla congiuntura. Nel 2009 è stata ulteriormente ampliata l’attività di controllo nell’ambito delle misure di accompagnamento, in modo da poter rispondere efficacemente alla pressione sulle condizioni salariali e lavorative.

26.05.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
La presidente della Confederazione Doris Leuthard assisterà alla riunione del Consiglio dell’OCSE a livello ministeriale che si terrà a Parigi dal 27 al 28 giugno 2010. Sarà accompagnata dal segretario di Stato Jean-Daniel Gerber, direttore della Segreteria di Stato dell'economia (SECO). I ministri discuteranno sui mezzi da utilizzare per risanare le finanze pubbliche e, al contempo, attutire le conseguenze della crisi sull’occupazione e sulla crescita a lungo termine.

26.05.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Il 26 maggio 2010 il Consiglio federale ha avviato la procedura di consultazione concernente la modifica dell’ordinanza sull’indicazione dei prezzi (OIP). Questa modifica prevede l’assoggettamento di nuove prestazioni di servizi all’obbligo di indicare i prezzi. La procedura di consultazione durerà fino al 23 settembre 2010.

25.05.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Il 28 e 29 maggio 2010 la presidente della Confederazione Doris Leuthard, capo del Dipartimento federale dell‘economia (DFE), incontrerà a Magonza i ministri dell’economia della Germania e dell’Austria. Il tradizionale incontro trilaterale costituisce un’occasione favorevole per uno scambio reciproco di opinioni. Al centro delle discussioni si troveranno, oltre ai temi bilaterali e alle relazioni tra la Svizzera e l’Unione europea, soprattutto questioni concernenti il mercato finanziario.

20.05.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Per la prossima stagione estiva (maggio 2010 - ottobre 2010) BAKBASEL si attende per i pernottamenti in albergo un leggero calo nell'ordine dello 0,7% rispetto allo scorso anno. Mentre la domanda interna dovrebbe rimanere stabile, la domanda proveniente dalla zona euro subirà una netta battuta d’arresto. Un forte impulso alla crescita arriverà dai visitatori provenienti dagli Stati Uniti. Viste le attuali tensioni nella zona euro, per un ritorno stabile alla crescita, il turismo svizzero dovrà attendere l’estate del 2011.

19.05.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Il 19 maggio 2010 il Consiglio federale ha deciso l’entrata in vigore per il 1° luglio 2010 della nuova legge federale sugli ostacoli tecnici al commercio (LOTC). Parallelamente ha approvato la relativa ordinanza d’esecuzione, che entrerà in vigore congiuntamente alla nuova LOTC.

19.05.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Il Consiglio federale ha deciso l’entrata in vigore della legge federale sulla sicurezza dei prodotti (LSPro) e dell’ordinanza sulla sicurezza dei prodotti (OSPro) per il 1° luglio 2010. La LSPro permette un ravvicinamento alla direttiva UE relativa alla sicurezza generale dei prodotti.

19.05.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Il 19 maggio 2010 il Consiglio federale ha approvato il rapporto di gestione 2009 dell’Assicurazione svizzera contro i rischi delle esportazioni (ASRE). Durante l’anno d’esercizio essa ha assunto nuovi impegni per 3,5 miliardi di franchi e ha cosí contribuito alla creazione e al mantenimento di posti di lavoro in Svizzera.

19.05.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Oggi il Consiglio federale ha deciso di aumentare il contributo per la previdenza professionale per i disoccupati dallo 0,8% al 2,5% del salario giornaliero coordinato. Questo contributo viene sostenuto per metà dalla persona disoccupata e per l'altra metà dal fondo dell'assicurazione contro la disoccupazione. L’aumento entra in vigore il 1° giugno 2010.

18.05.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
La presidente della Confederazione Doris Leuthard, responsabile del Dipartimento federale dell'economia (DFE), e la consigliera federale Micheline Calmy-Rey, responsabile del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE), hanno accolto oggi nella Residenza del Lohn a Kehrsatz il presidente della Repubblica Socialista del Vietnam, Nguyen Minh TRIET. Durante questa prima visita ufficiale di un presidente vietnamita in Svizzera ci si è occupati delle relazioni bilaterali in generale, di quelle economiche, della cooperazione allo sviluppo e di argomenti di politica internazionale.

12.05.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Il Consiglio federale ha deciso, in seduta del 12 maggio 2010, di aumentare da 400 a 520 il numero massimo di indennità giornaliere nei Cantoni del Ticino e di Vaud per il periodo dal 1° giugno al 30 novembre 2010. La decisione è stata motivata dall’alto tasso di disoccupazione registrato in questi Cantoni.

12.05.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Il 12 maggio 2010 il Consiglio federale ha designato i membri della delegazione tripartita che rappresenterà la Svizzera alla 99a sessione della Conferenza internazionale del lavoro (CIT), che si terrà dal 2 maggio al 18 giugno prossimi a Ginevra.

11.05.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
L’11 maggio 2010, la presidente della Confederazione, Doris Leuthard, e il direttore generale del Fondo monetario internazionale (FMI), Dominique Strauss-Kahn, hanno firmato un protocollo d’accordo volto a rafforzare il sostegno ai Paesi in sviluppo nell’ambito della politica economica e finanziaria. Il contributo svizzero ammonta a 10 milioni di dollari.

11.05.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Stando al sondaggio più recente (aprile 2010) sul clima di fiducia dei consumatori, in Svizzera la tendenza a inizio anno ha visto un netto miglioramento. L’indice del sondaggio trimestrale*, calcolato su circa 1’100 economie domestiche, in aprile ha raggiunto i +14 punti, dopo i -7 punti del gennaio 2010. Secondo il sondaggio di aprile i consumatori nei prossimi mesi si aspettano un aumento decisamente meno importante della disoccupazione e contano su di un miglioramento della situazione economica generale.

07.05.2010   
[ Ufficio dell'integrazione DFAE/DFE (UI) - a partire dal 1.1.2013 nel DFAE ]
In data odierna, rappresentanti della Commissione europea sono stati informati a Berna sullo stato d’avanzamento dei progetti sostenuti dalla Svizzera attra-verso il contributo all’allargamento. Dopo poco più della metà del periodo d’impegno, il 61 per cento dello stanziamento complessivo per progetti a favore dei dieci nuovi Stati membri che hanno aderito all’Unione europea nel 2004 (UE-10) è stato approvato in via provvisoria o definitiva.

07.05.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Disoccupazione nel mese di aprile 2010. Secondo un sondaggio svolto dalla Segreteria di Stato dell’economia SECO, alla fine di aprile 2010 erano iscritti 158’570 disoccupati presso gli uffici regionali di collocamento (URC), ossia 7’462 in meno rispetto al mese precedente. Il tasso di disoccupazione è diminuito dal 4,2% nel mese di marzo 2010 al 4,0% nel mese in rassegna. Rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, il numero di disoccupati è aumentato di 21’861 unità (+16,0%).

05.05.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Ieri la presidente della Confederazione Doris Leuthard ha incontrato i rappresentanti dei partner sociali per esaminare la situazione del mercato del lavoro. Le persone presenti erano concordi nel ritenere che gli strumenti decisi nel quadro delle misure di stabilizzazione hanno contribuito a migliorare la situazione occupazionale. Il Dipartimento federale dell’economia (DFE) continuerà a osservare attentamente il mercato del lavoro assieme ai partner sociali, se necessario, ad avviare nuovi provvedimenti e, soprattutto, a lottare contro la disoccupazione giovanile e di lunga durata.

03.05.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Uno stragrande numero di nomi d’utente e di password appartiene d’ora in poi al passato. Presso più di 50 servizi online sarà possibile, a partire da oggi o nel corso dei prossimi mesi, annunciarsi in modo sicuro e semplice per mezzo della SuisseID e firmare per via elettronica un documento in modo giuridicamente vincolante. Complessivamente 150 imprese e organizzazioni si sono candidate per partecipare a un progetto pioniere. La SuisseID è il primo prodotto standardizzato per la prova elettronica dell’identità in Svizzera.

28.04.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Con la SuisseID, la Confederazione lancia nel 2010 un importante strumento finalizzato a spianare la strada alle transazioni elettroniche. In Svizzera la SuisseID è il primo prodotto standardizzato per una prova elettronica sicura dell’identità. Dal 3 maggio 2010 è ottenibile sotto forma di chiave USB o di carta chip. Lunedì 3 maggio, alle ore 09:15, si terrà una conferenza stampa sul tema presso il Centro media di Palazzo federale.

27.04.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
La SECO ha effettuato, in collaborazione con la Scuola universitaria professionale di Lucerna, un sondaggio in merito alle condizioni di lavoro negli uffici. Da esso risulta che i lavoratori sistemati in uffici di grandi dimensioni presentano più spesso sintomi di disturbi della salute e fanno registrare un numero maggiore di assenze per malattia rispetto agli altri. Inoltre il loro grado di soddisfazione sul lavoro è inferiore. Anche la produttività è stata valutata superiore nei piccoli uffici rispetto a quelli grandi.

26.04.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
In occasione della riunione primaverile del Consiglio dei governatori della Banca Mondiale del 24 aprile 2010 a Washington D.C., il Segretario di Stato Jean-Daniel Gerber ha firmato un accordo con il presidente della Banca Mondiale Robert Zoellick concernente l'assicurazione contro i rischi legati alle fluttuazioni di prezzo e alle variazioni climatiche nel settore dei prodotti agricoli dei Paesi in via di sviluppo. Il contributo svizzero al programma della Banca Mondiale ammonta a 3,8 milioni di dollari.

13.04.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
La ratifica svizzera, notificata oggi dal Segretario di Stato Jean-Daniel Gerber a M. DONG Jinyi, Ambasciatore della Repubblica popolare di Cina, consente l’entrata in vigore immediata dell’Accordo di promozione e protezione reciproche degli investimenti tra la Svizzera e la Cina. Le relazioni economiche bilaterali ne dovrebbero risultare stimolate, a tutto vantaggio della prosperità dei due Paesi.

08.04.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Disoccupazione nel mese di marzo 2010. Secondo un sondaggio svolto dalla Segreteria di Stato dell’economia SECO, alla fine di marzo 2010 erano iscritti 166’032 disoccupati presso gli uffici regionali di collocamento (URC), ossia 6’967 in meno rispetto al mese precedente. Il tasso di disoccupazione è diminuito dal 4,4% nel mese di febbraio 2010 al 4,2% nel mese in rassegna. Rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, il numero di disoccupati è aumentato di 31’319 unità (+23,2%).

31.03.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Il Consiglio federale ha deciso, in seduta del 31 marzo 2010, di aumentare da 400 a 520 il numero massimo di indennità giornaliere nei Cantoni del Giura e di Ginevra per il periodo dal 1° maggio al 31 ottobre 2010. La decisione è stata motivata dall’alto tasso di disoccupazione registrato in questi Cantoni.

30.03.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Su invito del presidente americano Barack Obama la presidente della Confederazione Doris Leuthard parteciperà al Nuclear Security Summit che si terrà a Washington il 12 e 13 aprile. In occasione del vertice con più di 40 capi di Stato e di governo sarà varato un piano d’azione allo scopo di impedire l’uso di materiali nucleri a fini terroristici.

24.03.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Nella sua riunione del 24 marzo 2010, il Consiglio federale ha incaricato il Dipartimento federale dell’economia (DFE) di elaborare una strategia di crescita per la piazza turistica svizzera. Inoltre, il DFE ha il compito di presentare un progetto da porre in consultazione relativo alla revisione della legge federale che promuove l’innovazione e la collaborazione nel turismo (Innotour).

24.03.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Il Consiglio federale, adempiendo il postulato Rey (06.3333), ha presentato un rapporto sulla funzione dei cluster nella promozione economica che fornisce un quadro dettagliato del panorama svizzero dei cluster. Esso si dichiara contrario a una politica autonoma dei cluster. Intende tuttavia impegnarsi anche in futuro a favore di condizioni quadro ottimali per l’economia, che sono determinanti per la formazione e lo sviluppo di cluster.

22.03.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Sotto l’egida della Segreteria di Stato dell’economia (SECO) nel prossimo maggio 2010 sarà lanciata la «SuisseID», ottenibile sotto forma di chiavetta USB o di carta chip. La Confederazione sovvenziona 65 franchi del prezzo d’acquisto. Anche progetti pionieri di fornitori saranno sostenuti con un finanziamento iniziale. Già 47 tra ditte e istituti hanno chiesto di essere i primi a garantire l’accesso con la «SuisseID» alle loro applicazioni in rete.

16.03.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Tendenze congiunturali e previsioni per la primavera 2010 del gruppo di esperti della Confederazione*. In Svizzera la ripresa congiunturale si è consolidata dall’autunno 2009 e le prospettive si rivelano migliori rispetto a qualche mese fa. L’accelerazione potrebbe tuttavia subire un nuovo leggero rallentamento nel corso dell’anno in considerazione degli impulsi dall’estero che si prevedono modesti e della sensibile diminuzione della domanda interna. Per il 2010 il gruppo di esperti della Confederazione si attende ora per l’economia svizzera una crescita del PIL dell’1,4%, un valore superiore a quanto finora stimato (+0,7%). Per il 2011 la stima di un lento rafforzamento della ripresa congiunturale resta invariata, con una crescita del PIL del 2%. Anche le prospettive in materia di mercato del lavoro, finora cupe, danno segni di schiarita. Una distensione tangibile, vale a dire un aumento dell’occupazione e un calo della disoccupazione, dovrebbero tuttavia verificarsi solo il prossimo anno (2011).

09.03.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
La presidente della Confederazione Doris Leuthard, capo del Dipartimento federale dell’economia (DFE), si recherà a Vienna il 25 marzo 2010 per una visita ufficiale di lavoro di due giorni. Nella capitale austriaca avrà colloqui ufficiali di lavoro con il presidente austriaco dott. Heinz Fischer, con il vicecancelliere e ministro delle finanze Josef Pröll, con il ministro dell’economia, del lavoro e della gioventù dott. Reinhold Mitterlehner, con il ministro dell’educazione, dell’arte e della cultura dott. Claudia Schmied nonché con il ministro dell’agricoltura, della selvicoltura, dell’ambiente e dell’economia idrica Nikolaus Berlakovich. La presidente della Confederazione Leuthard renderà inoltre una visita di cortesia alla presidente del consiglio nazionale austriaco dott. Barbara Prammer.

08.03.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
La Svizzera vanta la più elevata capacità innovativa del mondo. Questo è quanto emerge dalla più recente delle indagini sull’attività innovativa nell’economia svizzera che il Centro di ricerche congiunturali del politecnico federale di Zurigo (KOF) svolge ogni tre anni su mandato della Segreteria di Stato dell’economia SECO. Lo sviluppo congiunturale tuttora debole dovrebbe comunque gravare sull’attività innovativa, compromettendo il potenziale di crescita a medio termine. L’indagine in questione è stata svolta nell’autunno 2008, poco prima del crollo economico, sulla base di un campione rappresentativo di 6 000 imprese.

08.03.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Disoccupazione nel mese di febbraio 2010. Secondo un sondaggio svolto dalla Segreteria di Stato dell’economia SECO, alla fine di febbraio 2010 erano iscritti 172’999 disoccupati presso gli uffici regionali di collocamento (URC), ossia 2’766 in meno rispetto al mese precedente. Il tasso di disoccupazione è diminuito dal 4,5% nel mese di gennaio 2010 al 4,4% nel mese in rassegna. Rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, il numero di disoccupati è aumentato di 40'597 unità (+30,7%).

05.03.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
In risposta all’elevato tasso di disoccupazione nella regione di Moutier, durante la riunione del 5 marzo 2010, il Consiglio federale ha deciso di aumentare il numero massimo di indennità giornaliere da 400 a 520 tra il 1° aprile e il 30 settembre 2010.

05.03.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
La Svizzera contribuisce a facilitare l’accesso a un finanziamento a lungo termine per le PMI nei Paesi in via di sviluppo e in transizione. Il Consiglio federale ha deciso, il 5 marzo 2010, di creare la società finanziaria di sviluppo SIFEM AG (Swiss Investment Fund for Emerging Markets), che sarà incaricata di gestire le operazioni di investimento a titolo di cooperazione economica allo sviluppo. Questa nuova struttura opererà come fondo di rotazione (fonds de roulement).

05.03.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Nella seduta del 5 marzo 2010 il Consiglio federale ha deciso di prolungare la durata massima dell’indennità per lavoro ridotto (ILR) da 18 a 24 mesi, mantenendo inoltre il termine d’attesa ridotto. La relativa modifica di ordinanza entra in vigore il 1° aprile 2010 ed è valida fino al 31 dicembre 2011.

02.03.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Nel 4° trimestre 2009, il prodotto interno lordo (PIL) reale svizzero è aumentato dello 0,7% rispetto al 3° trimestre*. Sono giunti impulsi di crescita positivi dalla bilancia commerciale; anche il consumo e gli investimenti in impianti e attrezzature hanno fatto registrare una crescita. Sul fronte della produzione, la creazione di valore aggiunto è aumentata in parecchi settori. Rispetto al 4° trimestre dell'anno precedente si è registrato un rialzo del PIL pari allo 0,6 per cento.

26.02.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
L’attuazione delle misure di stabilizzazione prosegue secondo programma: le competenti unità dell’amministrazione federale hanno avviato la maggior parte dei progetti della prima e della seconda fase delle misure, stanziando incentivi congiunturali per più di un miliardo di franchi.

24.02.2010   
[ Dipartimento federale degli affari esteri ]
La Svizzera e la Serbia firmano un Memorandum of Understanding (MoU) concernente un progetto di assistenza in materia di proprietà intellettuale.

24.02.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Il 24 febbraio 2010 il Consiglio federale ha disposto un inasprimento delle sanzioni nei confronti della Guinea e ha compiuto una revisione totale dell’ordinanza in materia. La Svizzera fa proprie le sanzioni supplementari che l’Ue ha adottato il 22 dicembre 2009. L’ordinanza modificata entrerà in vigore il 25 febbraio 2010.

23.02.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Il 17 febbraio 2010 il Consiglio federale ha approvato una modifica dell'embargo sul materiale d'armamento nei confronti della Liberia. La Svizzera applica così la Risoluzione 1903 del Consiglio di sicurezza dell'ONU del 17 dicembre 2009. La modifica dell’ordinanza è stata pubblicata il 23 febbraio 2010 ed entra in vigore il 1° marzo 2010.

18.02.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
La presidente della Confederazione Doris Leuthard, capo del Dipartimento federale dell’economia (DFE), si recherà in Spagna per una visita di lavoro il 22 febbraio 2010. Si incontrerà con Sua Maestà il Re di Spagna Juan Carlos I°, con il primo ministro del governo spagnolo e presidente del Consiglio dell’Unione europea José Luis Rodriguez Zapatero e con i suoi omologhi Elena Salgado, vicepresidente del governo e ministro dell’economia e delle finanze e Miguel Sebastían, ministro dell’industria, del turismo e del commercio.

17.02.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Nella sua seduta del 17 febbraio 2010, il Consiglio federale ha deciso di aumentare da 400 a 520 il numero massimo di indennità giornaliere di disoccupazione in tutto il Cantone di Neuchâtel per il periodo dal 1° marzo 2010 al 31 agosto 2010. Tale aumento è determinato dall'elevato tasso di disoccupazione registrato in questo Cantone.

17.02.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Nella sua riunione odierna, il Consiglio federale ha tracciato un bilancio intermedio della politica di crescita del periodo di legislatura corrente, constatando che l’attuazione dei provvedimenti procede sostanzialmente bene. Per alcune misure sono stati decisi lievi adeguamenti ed ampliamenti. A medio termine, il Consiglio federale intravvede una serie di minacce per il potenziale di crescita svizzero, alle quali si tratta di trovare per tempo le giuste risposte.

11.02.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
In maggio 2010, la Segreteria di Stato dell’economia SECO lancerà SuisseID: il primo prodotto standardizzato per una prova elettronica sicura dell'identità in Svizzera. Le imprese che intendono integrare SuisseID nelle loro applicazioni web possono già sin d’ora candidarsi sul sito www.suisseid.ch. Mediante un finanziamento iniziale, la SECO sostiene progetti pionieri idonei. Anche gli acquirenti di SuisseID potranno beneficiare di un sussidio.

10.02.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Nel 2009 la Svizzera ha esportato materiale bellico in 74 Paesi per un totale di 727,7 milioni di franchi (2008: 722), un importo che corrisponde a un aumento dello 0,8% rispetto all’anno precedente e allo 0,39% delle esportazioni complessive di merci dell’economia svizzera nel 2009 (2008: 0,33%).

08.02.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Disoccupazione nel mese di gennaio 2010. Secondo un sondaggio svolto dalla Segreteria di Stato dell’economia SECO, alla fine di gennaio 2010 erano iscritti 175’765 disoccupati presso gli uffici regionali di collocamento (URC), ossia 3’025 in più rispetto al mese precedente. Il tasso di disoccupazione è aumentato dal 4,4% nel mese di dicembre 2009 al 4,5% nel mese in rassegna. Rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, il numero di disoccupati è aumentato di 47’335 unità (+36,9%).

03.02.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
Il 3 febbraio 2010 il Consiglio federale ha emanato un’ordinanza nella quale stabilisce l’adozione di provvedimenti coercitivi nei confronti dell'Eritrea. La Svizzera applica così le sanzioni adottate dal Consiglio di sicurezza dell'ONU. L'ordinanza in questione entra in vigore il 4 febbraio 2010.

02.02.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Stando al sondaggio più recente (gennaio 2010), in Svizzera il clima di fiducia dei consumatori a inizio anno si è ulteriormente rasserenato. L’indice trimestrale*, calcolato sulla base di un sondaggio condotto con circa 1’100 economie domestiche, ha raggiunto in gennaio i -7 punti, dopo i -14 punti dell’ottobre 2009. Secondo questo sondaggio i consumatori si aspettano un aumento meno importante della disoccupazione nei prossimi mesi e contano su di un’evoluzione positiva della situazione finanziaria personale e anche su di un miglioramento della situazione economica generale.

30.01.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
At the invitation of the President of the Swiss Confederation, Doris Leuthard, 17 Ministers in charge of WTO affairs as well as WTO Director General Pascal Lamy met in Davos, Switzerland, today. The purpose of the meeting was to exchange views on where we stand in the Doha Round and what is needed to progress.

26.01.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Le Secrétariat d'Etat à l'économie SECO a ouvert le 26 janvier 2010 la procédure d’audition concernant la prolongation de 18 à 24 mois de la durée maximale d’indemnisation en cas de réduction de l’horaire de travail avec réduction du délai d'attente. La modification de l’ordonnance prendra effet le 1er avril 2010 et durera jusqu’au 31 décembre 2011.

21.01.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Secondo il performance-index «BAK TOPINDEX» 2009 pubblicato oggi da BAKBASEL, Grossarltal (Salisburgo) conquista il primo posto su base annua tra le mete preferite dell’arco alpino. Distaccate di poco seguono Zermatt e Kleinwalsertal, nella regione del Vorarlberg. Con Zermatt, Lucerna ed Engelberg, tre località svizzere si classificano tra le 10 mete preferite dell’arco alpino. Nella stagione invernale la classifica è guidata dalla località austriaca di Lech-Zürs. Lucerna è invece in testa nella stagione estiva.

15.01.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
La Svizzera ha finora resistito meglio di altri Paesi dell’OCSE alla crisi finanziaria. È quanto emerge dall’ultimo rapporto dell’OCSE sulla politica economica svizzera, pubblicato il 15 gennaio 2010. Il rapporto riconosce l’efficacia delle misure di stabilizzazione ma sottolinea anche la necessità di riforme per consolidare la ripresa. Occorre in particolare revocare gradualmente le misure adottate per stabilizzare i mercati finanziari e l’occupazione, adeguare la regolamentazione dei mercati finanziari in base all’esperienza della recente crisi, e adottare misure per migliorare il potenziale di crescita a lungo termine dell’economia svizzera.

13.01.2010   
[ Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca ]
La politica economica esterna del Consiglio federale è stata caratterizzata lo scorso anno dagli sforzi finalizzati al superamento della crisi finanziaria ed economica. La Svizzera ha intensificato il suo impegno contro il protezionismo finanziario e commerciale e si è adoperata per migliorare ulteriormente le condizioni quadro sia nel mercato interno sia per l’economia d’esportazione. Questo è quanto emerge dal rapporto sulla politica economica esterna 2009, che tratta approfonditamente anche diversi aspetti della sostenibilità. Il Consiglio federale lo ha approvato il 13 gennaio 2010.

08.01.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Disoccupazione nel mese di dicembre 2009. Secondo un sondaggio svolto dalla Segreteria di Stato dell’economia SECO, alla fine di dicembre 2009 erano iscritti 172’740 disoccupati presso gli uffici regionali di collocamento (URC), ossia 8’790 in più rispetto al mese precedente. Il tasso di disoccupazione è aumentato dal 4,2% nel mese di novembre 2009 al 4,4% nel mese in rassegna. Rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, il numero di disoccupati è aumentato di 53’978 unità (+45,5%).

06.01.2010   
[ Segreteria di Stato dell'economia ]
Le SECO publiera le vendredi 8 janvier 2010, à 7h45, sur sa page d’accueil www.seco.admin.ch, la « situation sur le marché du travail en décembre 2009 » .


Fine zona contenuto

Ricerca a testo integrale

Abbonamento alle news

Il servizio di abbonamento di www.news.admin.ch informa costantemente tramite e-mail sulle novità concernenti l'Amministrazione federale. Configurate il vostro menu di informazioni per tematiche o per mittente.



Segreteria di Stato dell'economia SECO
Contatto | Basi legali
http://www.seco.admin.ch/aktuell/00277/01164/04553/index.html?lang=it