Inizio zona contenuto

Inizio navigatore

Fine navigatore



La congiuntura svizzera riprenderà quota, ma lentamente

Previsioni congiunturali del gruppo di esperti della Confederazione – inverno 2015/2016
Tra gennaio e settembre 2015 il PIL della Svizzera ha subìto una stagnazione.
Il forte raffreddamento congiunturale è in gran parte riconducibile all’apprezzamento del franco di metà gennaio. Hanno inoltre avuto effetti fre-nanti l’indebolimento dell’espansione del commercio mondiale e una congiun-tura nazionale meno dinamica. Visto il graduale trend al rialzo previsto per la congiuntura internazionale, il gruppo di esperti prevede un‘accelerazione della crescita economica svizzera dallo 0,8% del 2015 all’1,5% nel 2016 e all’1,9% nel 2017. Considerata la lenta ripresa della congiuntura, il tasso medio di disoccu-pazione dovrebbe salire al 3,6% nel 2016 (2015: 3,3%) e riscendere al 3,4% solo nel 2017.


Fine zona contenuto

Ricerca a testo integrale

Contatto

Segreteria di Stato dell'economia SECO

Direzione politica
economica
Bruno Parnisari
Holzikofenweg 36
CH-3003 Berna
tel. +41 (0)58/46 3 16 81

Comunicati stampa

Tipo:  PDF

17.12.2015 | 56 kb | PDF

Agenda

Prossimo comunicato stampa

Previsioni congiunturali di marzo 2016
giovedí 17 marzo 2016, 07:45
Tipo:  PDF

Previsioni congiunturali
29.10.2015 | 98 kb | PDF

Archivio

Link sul tema



http://www.seco.admin.ch/themen/00374/00375/00376/index.html?lang=it