Inizio zona contenuto

Inizio navigatore

Fine navigatore



Ascensori

Ordinanza sugli ascensori Art. 2 Definizione

Ascensore: un apparecchio che collega piani definiti mediante una cabina che si sposta lungo guide rigide e la cui inclinazione rispetto all'orizzontale è superiore a 15°, destinata al trasporto:

  1. di persone,
  2. di persone e oggetti,
  3. soltanto di oggetti nella misura in cui la cabina è accessibile, vale a dire se una persona vi si può installare senza difficoltà, e se la cabina è munita di comandi al suo interno o a portata di mano della persona che vi si trova.

I fondamenti giuridici si trovano nell'Ordinanza sugli ascensori (RS 819.13) che introduce nel diritto svizzero le esigenze della direttiva CE 95/16/CE sugli ascensori.

Si devono differenziare dagli ascensori gli elevatori nei quali un mezzo di trasporto (cabina, ascensori, piattaforma, gradini, nastro trasportatore o impianti simili) si sposta su una o più guide (fatta eccezione per impianti di giostre per le fiere).  Se la sicurezza non è disciplinata altrove dal diritto federale, questi ascensori sono soggetti all'Ordinanza sulle macchine (OMacch, RS 819.14).

Per la sorveglianza del mercato degli ascensori e di altri impianti di trasporto (sempre che la loro sicurezza non sia disciplinata altrove dal diritto federale) sono competenti gli organi di controllo seguenti:

  • nel settore aziendale: Suva
  • nel settore non aziendale: Ispettorato federale degli ascensori operativi in ambito non aziendale (IFA)

Attualità

Ordinanza sugli ascensori:
spazi liberi nelle posizioni estreme della cabina
Tipo:  PDF
Ordinanza sugli ascensori - spazi liberi nelle posizioni estreme della cabina
Ultima modifica: 21.02.2014 | Grandezza: 147 kb | Tipo: PDF

Extension et adaptation du champ d'application de l'Accord sur la reconnaissance mutuelle en matière d'évaluation de la conformité conclu avec l'UE
Extension et adaptation du champ d'application de l'Accord sur la reconnaissance mutuelle en matière d'évaluation de la conformité conclu avec l'UE (21.12.2009)
Le 21 décembre 2009, la Suisse et l'Union européenne (UE) ont adapté et étendu le champ d'application de l'Accord sur la reconnaissance mutuelle en matière d'évaluation de la conformité (Accord de reconnaissance mutuelle, ARM Suisse-CE) conclu dans le cadre des Accords bilatéraux I. Le champ d'application de l'Accord a été étendu à un nouveau chapitre sur les ascenseurs et l'actuel chapitre sur les machines a été adapté à la nouvelle directive de l'UE sur machines. Aujourd'hui, cette modification entre en vigueur.


Documenti

Tipo:  PDF
Ordinanza sugli ascensori - spazi liberi nelle posizioni estreme della cabina
Ultima modifica: 21.02.2014 | Grandezza: 147 kb | Tipo: PDF


Fine zona contenuto



http://www.seco.admin.ch/themen/00385/00440/04189/index.html?lang=it