Inizio zona contenuto

Inizio navigatore

Fine navigatore



Le priorità della SECO in materia di CSR

1. Contributo alla definizione della politica CSR della Svizzera

La CSR si concentra sul comportamento economico, ecologico e sociale delle imprese, vale a dire sui molteplici effetti delle attività imprenditoriali su terzi. Ne risulta un contesto economico relativamente complesso, di cui occorre tener conto nella definizione della politica economica.

Essendo il centro di competenza per le principali questioni di politica economica, la SECO conosce i molteplici effetti e implicazioni della CSR ed è quindi in grado di contribuire alla strutturazione della politica della CSR della Svizzera.

2. Partecipazione alla politica economica esterna e alla definizione delle condizioni quadro internazionali in materia di CSR

L'accesso al mercato per le imprese svizzere all'estero e la corrispondente definizione delle condizioni quadro a livello di politica economica esterna svolgono un ruolo centrale nella promozione di una crescita economica sostenibile. Dal momento che l'attività commerciale internazionale e la CSR sono strettamente connesse tra loro, il sostegno politico-economico alle imprese svizzere attive in tutto il mondo deve essere associato alla promozione di una gestione aziendale responsabile.

La globalizzazione ha dato vita a una rete internazionale di relazioni economiche: prodotti e servizi vengono spesso realizzati in più fasi in Paesi diversi, sottostando quindi a standard economici, ecologici e sociali differenti.  Nel far fronte alla loro responsabilità, le imprese attive a livello internazionale di fronte incontrano varie difficoltà, per il superamento delle quali è necessario discutere la CSR in modo partenariale a livello internazionale e creare condizioni quadro adeguate.

La SECO fa in modo che nella definizione delle condizioni politico-economiche si discutano e si includano il più possibile le tematiche della CSR.

Inoltre si adopera per la creazione e il rispetto di strumenti consolidati su scala internazionale che promuovono a livello mondiale una condotta aziendale contraddistinta dal senso di responsabilità nei confronti della società, dell'ambiente, dell'economia e dello Stato.

3. Sensibilizzazione e sostegno alle imprese in materia di CSR

Per la Svizzera - piccola economia aperta con una presenza all'estero superiore alla media - il rispetto degli standard minimi da parte delle proprie imprese rappresenta un'esigenza importante. Ciò rientra nell'interesse della legittimità e dell'accettazione di un sistema economico liberale, serve a proteggere le persone che prendono parte all'attività economica e in ultima analisi promuove l'immagine del nostro Paese. Occorre tuttavia considerare che non spetta alle imprese sostituirsi allo Stato nel compensare le lacune normative o istituzionali, sollevandolo così dalle sue responsabilità. Le imprese sono piuttosto chiamate ad applicare gli standard CSR a prescindere dai doveri spettanti allo Stato.

La CSR concerne anche l'economia nazionale: buone condizioni di lavoro e un management ambientale responsabile costituiscono per le imprese svizzere un importante fattore per la competitività. Inoltre molte imprese sono coinvolte nelle operazioni commerciali di gruppi aziendali internazionali, che sempre più spesso insistono su una gestione responsabile da parte dei loro fornitori.

Lo Stato può esercitare singole attività di un'impresa o figurare come datore di lavoro. È necessario che esso agisca in modo responsabile in tale ambito e che applichi a sua volta quanto richiede alle imprese svizzere (nel mercato nazionale ed estero) nell'ambito della CSR. Il suo comportamento funge da esempio.

La SECO contribuisce alla sensibilizzazione delle imprese in materia di CSR e aumenta la notorietà dei vari strumenti o iniziative, promuovendone l'utilizzo. Informazione e dialogo, consulenza e scambio di esperienze, sviluppo di standard e di best practice svolgono un ruolo importante in tal senso.

Inoltre, con le sue conoscenze specifiche in materia di CSR, la SECO sostiene altri uffici federali e, sia come datore di lavoro sia nella consulenza alle imprese, sottolinea l'importanza di temi quali la tutela della salute e la sicurezza sul posto di lavoro, gli orari di lavoro, la conciliabilità tra famiglia e vita professionale e le opportunità di formazione continua.

4. Promozione della CSR nei Paesi in via di sviluppo e in transizione

La globalizzazione integra nell'economia mondiale anche i Paesi in via di sviluppo e in transizione. Vi è però il pericolo che questa integrazione avvenga a scapito dell'ambiente e delle condizioni di lavoro. Soltanto la partecipazione sostenibile di questi Paesi al sistema economico mondiale contribuirà a ridurre in modo durevole la povertà. Per questo i Paesi in via di sviluppo e in transizione devono essere sostenuti nei preparativi per il loro ingresso sui mercati internazionali. La promozione della CSR svolge un ruolo importante a questo proposito.

La SECO sfrutta la crescente domanda in Svizzera di prodotti realizzati nel rispetto dell'ambiente e della società lungo l'intera catena di fornitura per promuovere in modo mirato le condizioni di produzione nei Paesi in via di sviluppo e aiuta le imprese di tali Paesi ad applicare la CSR.

Ritornare alla pagina precedente Corporate Social Responsibility

Fine zona contenuto

Ricerca a testo integrale



http://www.seco.admin.ch/themen/00645/04008/04010/index.html?lang=it