Indonesia

Accordo di partenariato economico globale AELS−Indonesia

Il 16 dicembre 2018 gli Stati dell’AELS (Svizzera, Islanda, Liechtenstein e Norvegia) e l’Indonesia hanno firmato a Giacarta un Accordo di partenariato economico globale (Comprehensive Economic Partnership Agreement, CEPA).

L’Accordo aumenterà la certezza del diritto, migliorerà la prevedibilità delle relazioni economiche bilaterali e favorirà la cooperazione tra le autorità. Il Parlamento ha approvato il CEPA nella sessione invernale 2019. Il referendum è stato sottoposto il 22 giugno 2020.

Le concessioni tariffarie sono concepite in modo tale da permettere a tutti i principali settori di esportazione svizzeri di beneficiare dell’Accordo; questo vale sia per l’industria che per i produttori agricoli. In cambio la Svizzera accorderà l’accesso in franchigia doganale ai prodotti industriali indonesiani. Le concessioni tariffarie accordate nel settore agricolo corrispondono sostanzialmente a quelle di altri accordi di libero scambio.

Costituiscono però una novità per la Svizzera le concessioni sull’olio di palma, per le quali sono previste misure d’accompagnamento che prevedono requisiti chiari ai fini di un commercio sostenibile (v. sotto Concessioni per l’olio di palma e Requisiti di sostenibilità per l’olio di palma). La Svizzera contribuisce così agli sforzi internazionali per migliorare gli standard di sostenibilità in questo settore.

 
 
https://www.seco.admin.ch/content/seco/it/home/Aussenwirtschaftspolitik_Wirtschaftliche_Zusammenarbeit/Wirtschaftsbeziehungen/Freihandelsabkommen/Partner_weltweit/indonesien.html