Aggiornamento degli accordi di libero scambio

 

I primi accordi di libero scambio conclusi dalla Svizzera, nell'ambito dell'AELS, non contengono disposizioni specifiche sul commercio dei servizi. È soltanto a partire dagli inizi degli anni 2000 che tali accordi contengono per la maggior parte una parte relativa al commercio dei servizi. Da allora, le legislazioni si sono evolute ed i mercati dei servizi, nell'insieme, si sono aperti maggiormente. Inoltre, i principali concorrenti della piazza economica svizzera hanno anch'essi concluso degli accordi di libero scambio con i partner commerciali della Svizzera. Di conseguenza, la Svizzera si pone come obiettivo quello di aggiornare la propria rete degli accordi di libero scambio. Attualmente, la Svizzera negozia, assieme ai suoi partner dell'AELS, la revisione dei seguenti accordi di libero scambio:

AELS - Turchia

L'accordo è entrato in vigore il 1 aprile 1992. Tale accordo di prima generazione non comprende il capitolo sui servizi. Sulla base della sua clausola evolutiva (art. 27), le Parti hanno avviato nel gennaio 2014 dei negoziati al fine di incorporare un capitolo a tale riguardo.

AELS - Messico

L'accordo contiene una sezione sul commercio dei servizi. Sulla base dell'articolo sulla liberalizzazione del commercio (art. 24), le Parti hanno avviato nell'aprile 2004 i lavori per rivedere la parte sul commercio dei servizi. I lavori proseguiranno nel 2017. Al momento, le Parti hanno sottoposto delle proposte relative che divergono tra di loro.

AELS - Singapore

Le Parti hanno lanciato un processo di revisione degli elenchi d'impegni sull'accesso ai mercati (art. 27) all'inizio del 2007. Lo scopo è quello di negoziare un aggiornamento degli elenchi esistenti e di sostituirli con dei nuovi. Questo aggiornamento riguarda unicamente il settore dei servizi.

AELS - Cile

Sulla base della clausola di revisione degli elenchi d'impegni sull'accesso ai mercati (art. 27) e del mandato di negoziazione sui servizi finanziari (art. 45), le Parti hanno iniziato nell'aprile 2006 una revisione della parte sul commercio dei servizi in vista di completarli ed aggiornali. Da allora à stato deciso di riprendere una revisione globale dell'accordo di libero scambio. I lavori proseguiranno nel 2017.

AELS - Perù

L'accordo non contiene un capitolo sostanziale sul commercio dei servizi bensì una clausola di negoziazione a tale effetto (art. 4.1). I negoziati dovrebbero essere avviati prossimamente.

 

Ultima modifica 03.07.2017

Inizio pagina

https://www.seco.admin.ch/content/seco/it/home/Aussenwirtschaftspolitik_Wirtschaftliche_Zusammenarbeit/Wirtschaftsbeziehungen/Internationaler_Handel_mit_Dienstleistungen/FAH_Bilateral_und_EFTA/Aufdatierung_FHA.html