La Convenzione AELS

Convenzione istitutiva dell' Associazione europea di libero scambio (AELS/EFTA)

Nel settore dei servizi, la Svizzera intrattiene un rapporto preferenziale con i suoi tre partner AELS che sono l'Islanda, il Liechtenstein e la Norvegia. Questo rapporto preferenziale è stabilito nel quadro della Convenzione AELS, in particolare dagli articoli da 29 a 33. L'Articolo 29 della Convenzione prevede l'interdizione di ogni restrizione al diritto di fornire dei servizi da parte di un prestatore di un paese AELS all'interno del territorio di un altro paese AELS. Delle esenzioni a questo principio sono enunciate negli Annessi da L a O della Convenzione. L'Articolo 20 della Convenzione e il suo Annesso K tratta più specificamente della prestazione di servizi da parte di una persona fisica.

Per delle versioni integrali di questi testi, cliccate qui:

Ultima modifica 02.02.2016

Inizio pagina

https://www.seco.admin.ch/content/seco/it/home/Aussenwirtschaftspolitik_Wirtschaftliche_Zusammenarbeit/Wirtschaftsbeziehungen/Internationaler_Handel_mit_Dienstleistungen/FAH_Bilateral_und_EFTA/EFTA-Konvention.html