Attualità

aktuell.jpg

Sondaggio sulla soddisfazione di Svizzera Turismo

Nell’autunno 2022 è stato realizzato per conto della SECO una serie di inchieste indipendenti per conoscere il grado di soddisfazione dei partner di ST e dei clienti di S-GE . Il grado di soddisfazione nei confronti di ST si è attestato a 7,9 e quello concernente S-GE a 8,1 su una scala da 1 a 10, quindi corrisponde a una valutazione da «buona a molto buona». Rispetto ai sondaggi analoghi condotti nel 2019 il grado di soddisfazione nei confronti delle due organizzazioni è dunque ulteriormente migliorato.


Andermatt e Murten premiati come «Best Tourism Villages»

20.12.2022

Andermatt e Murten premiati come «Best Tourism Villages»

L’Organizzazione mondiale del turismo (OMT) ha riproposto, per la seconda volta, un’iniziativa per selezionare i migliori borghi turistici del mondo. In quanto membro dell’OMT, la Svizzera ha presentato tre candidature: oggi sono stati premiati Andermatt e Murten.


OECD Tourism Trends and Policies 2022 - Ora online!

L'ultima edizione del rapporto OCSE "Tourism Trends and Policies" è ora disponibile online: OECD Tourism Trends and Policies 2022 | en | OECD. Sullo stesso sito web è disponibile anche il webinar registrato dell'8 dicembre 2022 sulla pubblicazione del rapporto.  


Previsioni per il turismo svizzero - Sarà un buon inverno per il turismo svizzero

Secondo le previsioni turisti-che pubblicate oggi da BAK Economics per conto della Segreteria di Stato dell'economia (SECO), la domanda di pernottamenti in Svizzera aumenterà sensibilmente nell'inverno 2022/23 (+1,9 milioni, +13%, rispetto all'anno precedente). Ciò nonostante le sfide attuali, come l'alta inflazione e il franco forte. Le ragioni principali di questo sviluppo positivo sono gli effetti di recupero degli ospiti internazionali e il mantenimento di una domanda interna elevata. Fino all'estate 2023, il perdurare di effetti negativi come la politica restrittiva di Covid-19 in Cina, l'assenza di ospiti russi e la situazione economica tesa rallenteranno l'ulteriore sviluppo. Di conseguenza il livello di pernottamenti precrisi non sarà raggiunto di nuovo prima dell'inverno 2023/24.


Insight 29/2022 - Workation: il futuro del turismo svizzero?

Oggi, il 3 novembre 2022 è uscito il 29° numero di Insight, la newsletter di Innotour. Questa edizione è incentrata sul tema «Workation: il futuro del turismo svizzero?» visto come essenza del turismo, presentato con una serie di articoli ed esempi di progetti Innotour.


Transfer-Workshops d'Innotour 2022

Quest'anno sono stati organizzati due workshop Innotour sul tema principale "Workation: il nuovo lavoro porta nuovi affari!".

Questo tema è stato discusso il 29 agosto 2022 a Zurigo e il 15 settembre 2022 a Bellinzona con oltre 100 professionisti del turismo ed esperti di risorse umane.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito web.


Turismo sostenibile alla Conferenza ministeriale «Ambiente per l’Europa» a Nicosia

Dal 5 al 7 ottobre si è svolta a Nicosia (Cipro) la Conferenza ministeriale «Ambiente per l’Europa».

Durante la conferenza, la Svizzera ha proposto quattro misure nel campo del turismo sostenibile, che saranno attuate entro la prossima Conferenza ministeriale nel 2027. Le misure sono in linea con la strategia del turismo della Confederazione, approvata dal Consiglio federale nel 2021.

  • Misura 1: Salvaguardare e valorizzare la cultura edilizia, la qualità del paesaggio e la biodiversità
  • Misura 2: Adattamento al cambiamento climatico e riduzione di questo fenomeno con focus sulla mobilità e le destinazioni sostenibili
  • Misura 3: Sostenere l’attuazione del programma di sostenibilità «Swisstainable»
  • Misura 4: Ridurre gli sprechi alimentari nel turismo

Maggiori informazioni su queste misure sono disponibili qui (PDF, 162 kB, 19.10.2022) ; per maggiori informazioni sulla conferenza, visitare il sito Nicosia EfE (in inglese)


Il turismo internazionale torna al 60 % dei livelli pre-pandemia nel periodo gennaio-luglio 2022

Il turismo internazionale ha continuato a mostrare forti segnali di ripresa, con gli arrivi che hanno raggiunto il 57 % dei livelli pre-pandemia nei primi sette mesi del 2022.
 


La UNWTO Students’League 2022 inizia con il concorso nazionale in Svizzera  

L'Organizzazione Mondiale del Turismo UNWTO e la Segreteria di Stato per gli Affari Economici SECO lanciano la "2022 UNWTO Students’ League" in Svizzera, che offre un ambiente innovativo per responsabilizzare e motivare gli studenti del turismo e dell'ospitalità, offrendo loro un'esperienza in tempo reale nella creazione e nella presentazione di soluzioni innovative e sostenibili alle sfide che il settore deve affrontare oggi.

Ulteriori informazioni sono disponibili  al seguente link.


Andermatt, Ernen e Murten nominati " Best Tourism Villages "

L’iniziativa «Best Tourism Villages», lanciata nel 2021 dall’Organizzazione Mondiale del Turismo (OMT), è giunta alla seconda edizione. Dopo l’ottimo risultato ottenuto dalla Svizzera nel 2021 (Paese di maggior successo, con tutti e tre i candidati premiati, Gruyères, Saas Fee e Valposchiavo), - altri tre villaggi svizzeri, Andermatt, Ernen e Murten, sono stati nominati per il concorso. L'annuncio dei vincitori è previsto per dicembre da parte dell'UNWTO.

Un grande in bocca al lupo ai villaggi svizzeri nominati.

Ulteriori informazioni sull'iniziativa sono disponibili qui.  


Innotour assegna 20.000 franchi per l'innovazione turistica

Nell'ambito del progetto "Generatore di innovazione 2.0", Innotour fornisce fondi di avviamento per progetti innovativi nel campo del turismo sostenibile. Saranno perseguite dieci idee di progetto.

Comunicato stampa (in tedesco)

Ulteriori informazioni si trovano qui (in tedesco e francese).


Recovery Plan 2022/2023

Svizzera Turismo adotterà un Recovery Plan per gli anni 2022 e 2023 per un totale di 34 milioni di franchi, di cui 30 milioni provenienti dalla Confederazione e 4 da fondi propri. Svizzera Turismo si concentra sui settori turistici particolarmente colpiti dalla pandemia che mostrano un grande potenziale. In particolare, Svizzera Turismo vuole utilizzare il Recovery Plan per riconquistare i turisti stranieri, rafforzare lo sviluppo turistico sostenibile e rilanciare il turismo urbano e quello degli affari. Un altro punto focale è il sostegno finanziario ai partner, che potranno beneficiare di 15 milioni di franchi.


Dialogo svizzero sul turismo e gli obiettivi di sviluppo sostenibile

Il Dialogo svizzero sul turismo e gli obiettivi di sviluppo sostenibile è un'iniziativa nel campo della sostenibilità nel turismo per promuovere lo scambio di informazioni e la creazione di contatti tra gli attori nazionali e internazionali del turismo.

Sotto la guida dell’organizzazione Swisscontact, l'iniziativa ha riunito attori del turismo in entrata, del turismo in uscita e della cooperazione internazionale allo sviluppo, attraverso la quale i progetti finanziati e/o attuati dalla Svizzera contribuiscono a rafforzare il turismo nei Paesi emergenti e in via di sviluppo.

Dopo due anni è stato redatto un rapporto sui programmi, sugli approcci seguiti e sui risultati. Le raccomandazioni sviluppate sono state formulate in vista del proseguimento del dialogo da parte del Centro di competenza per la sostenibilità (KONA) nonché come fonte di ispirazione per gli attori interessati a livello nazionale e internazionale.


Incontro annuale FTS 2022

Il prossimo incontro annuale del Forum Turismo Svizzera (FTS) si terrà il 24 novembre 2022 nel centro Paul Klee a Berna e sarà incentrato sulle strutture, i compiti, le sfide e le prospettive in relazione alle destinazioni turistiche. Vi ricordiamo che la partecipazione è su invito personale da parte della SECO. Al FTS prendono parte rappresentanti dell’industria del turismo ed enti turistici specializzati a livello federale e cantonale. Il numero di partecipanti è limitato.

Sempre sul tema delle destinazioni turistiche ci sono inoltre vari webinar durante l'anno. Le date e le informazioni verranno pubblicate qui e tramite la nostra newsletter.


«Programme and Budget Committee»

Nell’ambito della cooperazione internazionale, la politica turistica della Confederazione punta sul multilateralismo. L’obiettivo è coordinare gli sforzi per difendere meglio gli interessi della politica turistica svizzera a livello internazionale. Il Comitato di programma e bilancio dell’OMT costituisce un canale ideale a tale scopo. La Svizzera vi è stata nominata nel maggio 2019 quale rappresentante della Commissione dell’OMT per l’Europa nel periodo dal 2019 al 2023. Dall’autunno 2021 all’autunno 2023 assumerà la presidenza del comitato.


Dichiarazione di Glasgow

La Dichiarazione di Glasgow sull'azione per il clima nel turismo (Glasgow Declaration on Climate Action in Tourism) è stata lanciata alla Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (COP 26) a Glasgow nel novembre 2021. Attraverso piani d'azione concreti, i firmatari contribuiscono alla riduzione delle emissioni di gas serra nel turismo e quindi al raggiungimento dell'obiettivo globale net zero emissions entro il 2050. La firma della Dichiarazione di Glasgow è aperta a tutti gli opertatori stakeholder del turismo ed è già stata firmata da molte imprese e organizzazioni svizzere.

Per maggiori informazioni (in inglese): Glasgow Declaration | One Planet network


Pubblicato il rapporto «Aktuelle Entwicklungen im touristischen Arbeitsmarkt»

Siamo lieti di annunciare la pubblicazione del rapporto «Aktuelle Entwicklungen im touristischen Arbeitsmarkt» (solo in tedesco). Commissionato dalla SECO, evidenzia le tendenze a breve e a lungo termine del mercato del lavoro nel turismo e le possibili soluzioni per le sfide future.

Come già annunciato, un webinar avrà luogo il 26 gennaio 2022. In questo webinar il team di autori del Centro di ricerca per il turismo dell'Università di Berna (CRED-T) presenterà i principali risultati dello studio. Su questo link si trovano ulteriori informazioni e il link per la partecipazione al webinar. Vi aspettiamo numerosi! Vi aspettiamo numerosi.

https://www.seco.admin.ch/content/seco/it/home/Standortfoerderung/Tourismuspolitik/Aktuell.html