Newsletter speciale - Strategia del turismo

Strategia del turismo della Confederazione

Il 10 novembre 2021 il Consiglio federale ha approvato la nuova strategia del turismo della Confederazione. Il documento traccia un bilancio dell’attuazione della politica federale del turismo degli scorsi anni e presenta una versione aggiornata e riveduta della strategia del 2017, che viene così sostituita.

L’Esecutivo è del parere che la strategia perseguita finora si sia dimostrata efficace malgrado la minaccia rappresentata dalla pandemia. Gli obiettivi fissati forniscono una risposta alle sfide e tengono conto delle esigenze del turismo svizzero, definendo al contempo le priorità necessarie per un’applicazione mirata della politica turistica. La concretezza di quest’ultima ne assicura l’efficienza e la flessibilità. In sede di aggiornamento della strategia, il Consiglio federale si attiene pertanto all’approccio seguito finora.

Gli obiettivi della nuova strategia non differiscono da quelli della versione precedente: migliorare le condizioni quadro, promuovere l’imprenditoria, sfruttare le opportunità della digitalizzazione, aumentare l’attrattiva e la visibilità dell’offerta turistica. Viene inoltre introdotto l’obiettivo «contribuire allo sviluppo sostenibile». Quest’ultimo offre al turismo numerose opportunità che non bisogna lasciarsi sfuggire.

Per attuare la nuova strategia non si può prescindere dai quattro strumenti consolidati di promozione della politica turistica: la promozione dell’innovazione, della collaborazione e dello sviluppo delle conoscenze nel turismo (Innotour), la Società svizzera di credito alberghiero (SCA), Svizzera Turismo (ST) e la Nuova politica regionale (NPR). Una delle priorità sarà proseguire l’attività di promozione degli investimenti della Confederazione; l’obiettivo è aggiornarla e rafforzarla nel quadro della SCA e della NPR.

Tra quattro anni, a fine 2025, il DEFR dovrà nuovamente riferire al Consiglio federale in merito all’attuazione della politica turistica. Il prossimo rapporto ne riesaminerà le basi strategiche e, se necessario, provvederà ad adeguarle.»

La strategia del turismo sarà disponibile in formato stampato sulla piattaforma "www.bundespublikationen.admin.ch" a partire dall'inizio di febbraio 2022 circa.

https://www.seco.admin.ch/content/seco/it/home/Standortfoerderung/Tourismuspolitik/Aktuell/Newsletter_Schweizer_Tourismuspolitik/newsletter_spezial.html