Strategia del turismo della Confederazione

Banner_Tourismuspolitik

Tramite la politica del turismo il Consiglio federale intende rendere il settore più competitivo a livello internazionale e incrementare l’attrattiva e l’efficienza della piazza turistica svizzera.  

Haus Tourismusstrategie_it

Gli obiettivi che persegue la politica del turismo sono i seguenti:

1. Migliorare le condizioni quadro
La politica del turismo del Consiglio federale punta a migliorare le condizioni quadro del settore. Per definire le priorità occorre coordinare meglio la politica federale e sfruttare le sinergie. Nei limiti del possibile e in considerazione delle politiche settoriali rilevanti è inoltre necessario ridurre la complessità del quadro normativo e snellire le procedure e i processi a livello federale. L’obiettivo è aumentare i margini di manovra aziendali riducendo nel contempo i costi a carico delle aziende turistiche.

2. Promuovere l’imprenditoria
Affiancare l’imprenditoria è una priorità della politica turistica svizzera, finalizzata in primo luogo ad aumentare la produttività, a mettere gli attori nelle condizioni di agire, a sostenere il cambiamento strutturale e a rafforzare il mercato del lavoro turistico.

3. Sfruttare le opportunità della digitalizzazione
La politica della Confederazione intende aiutare l’economia svizzera del turismo ad avvalersi delle opportunità che offre la digitalizzazione. Bisogna garantire al settore un maggiore appoggio nell’affrontare la trasformazione digitale dei suoi modelli e processi commerciali e delle sue attività di marketing.

4. Perfezionare l’attrattiva e la visibilità dell’offerta turistica
Questo obiettivo coniuga la volontà di aumentare sia l’attrattiva che la visibilità dell’offerta turistica, tenendo conto delle loro interconnessioni. Occorre in primo luogo sviluppare la promozione degli investimenti e sfruttare gli impulsi provenienti dallo svolgimento di grandi eventi come ad esempio i giochi olimpici invernali o altre grandi manifestazioni sportive oppure le esposizioni universali o nazionali.

Nell’attuare la politica del turismo, la Confederazione tiene conto del rapporto di interdipendenza tra gli obiettivi perseguiti.

Per farlo dispone di quattro strumenti di promozione: promozione dell’innovazione, collaborazione e sviluppo delle conoscenze nel turismo (Innotour), Svizzera Turismo (ST), Società svizzera di credito alberghiero (SCA) e la nuova politica regionale (NPR).

La politica federale del turismo e i suoi strumenti si affiancano agli sforzi dei Cantoni, dei Comuni e dell’economia legata al turismo. Il dialogo con i Cantoni e con le associazioni del settore (in particolare la Federazione svizzera del turismo, hotelleriesuisse, GastroSuisse, Funivie Svizzere) riveste un’importanza centrale.

Ultima modifica 19.12.2017

Inizio pagina

https://www.seco.admin.ch/content/seco/it/home/Standortfoerderung/Tourismuspolitik/Tourismusstrategie_des_Bundes.html