Imminenti le trattative per un accordo di libero scambio Svizzera-Cina

(Ultima modifica 17.08.2010)

Berna, 13.08.2010 - La presidente della Confederazione Doris Leuthard e il presidente della Repubblica Popolare di Cina Hu Jintao hanno preso atto con favore oggi a Pechino dei risultati dello studio di fattibilità per un accordo di libero scambio. In loro presenza è stata firmata un memorandum d'intesa in cui si preannuncia l’imminente apertura di trattative per un tale accordo tra Svizzera e Cina.

Nel novembre del 2009 il capo del Dipartimento federale dell'economia Doris Leuthard e il Ministro del commercio cinese Chen Deming avevano incaricato un gruppo di studio congiunto di verificare la fattibilità di un accordo di libero scambio Svizzera-Cina.   

Il gruppo di studio, composto da rappresentanti delle autorità di entrambe le parti, ha ultimato i suoi lavori da poco, concludendo che le economie della Svizzera e della Cina si integrano a vicenda e che un accordo di libero scambio di ampia portata migliorerebbe in modo considerevole le condizioni quadro per la collaborazione economica. Le trattative per un accordo di libero scambio tra la Svizzera e la Cina avranno inizio non appena le necessarie procedure interne dei due Paesi saranno concluse.

La presidente della Confederazione si trova in visita per cinque giorni nella Repubblica Popolare di Cina insieme a una delegazione economica di alto rango. Il sessantesimo anniversario delle relazioni diplomatiche Svizzera-Cina è caratterizzato da vari incontri ai vertici come quello odierno tra la presidente della Confederazione e il presidente della Repubblica Popolare di Cina. Dal 2002 la Cina è il principale partner commerciale della Svizzera in Asia. I rapporti commerciali bilaterali si stanno sviluppando in maniera molto dinamica. Già oggi, infatti, la Cina rappresenta a livello mondiale il nostro terzo più importante fornitore nonché il quarto mercato di sbocco dei prodotti svizzeri (dopo l'UE, gli USA e il Giappone).


Indirizzo cui rivolgere domande

Segreteria di Stato dell'economia SECO
Holzikofenweg 36
CH-3003 Berna
tel. +41 58 462 56 56
fax +41 58 462 56 00


Pubblicato da

Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca
http://www.wbf.admin.ch

Ultima modifica 14.09.2020

Inizio pagina

Contatto

Domande per iscritto

In caso di domande per iscritto, inviare una e-mail a: medien@seco.admin.ch

Caposettore Comunicazione e portavoce

Antje Baertschi
tel. +41 58 463 52 75
E-mail

Vice caposettore Comunicazione e portavoce

Fabian Maienfisch
tel. +41 58 462 40 20
E-mail

Portavoce

Livia Willi Yéré
tel. +41 58 469 69 28
E-Mail

Portavoce

Nadine Mathys
tel. +41 58 481 86 47
E-mail

 

Stampare contatto

Abbonamento alle news

https://www.seco.admin.ch/content/seco/it/home/seco/nsb-news.msg-id-34569.html