La politica di crescita della Confederazione procede bene

Berna, 20.12.2017 - Il 20 dicembre 2017 il Consiglio federale ha preso atto del rapporto sullo stato di attuazione della nuova politica di crescita 2016–2019. La maggior parte delle misure di riforma sono a buon punto, altre però accusano un certo ritardo. Inoltre, nella seconda metà della legislatura dovranno essere adottate ulteriori misure impegnative.

Il 22 giugno 2016 il Consiglio federale ha adottato la «Nuova politica di crescita 2016–2019» ossia un pacchetto di riforme comprendente in tutto 14 provvedimenti volti a contribuire a una crescita economica sostenibile in Svizzera. Con il rapporto sullo stato di attuazione alla fine del 2017, il Consiglio federale fa un primo bilancio.

Sono state attuate misure importanti della nuova politica di crescita, come il mantenimento della via bilaterale con l’UE, l’Analisi globale della politica agricola 2022–2025 o le misure nel settore dell’economia digitale. Vi sono però stati ritardi in diversi ambiti. A tutt’oggi, ad esempio, non sono stati conclusi nuovi accordi sull’accesso al mercato con l’UE. Il sistema di incentivazione nel settore del clima e dell’energia (KELS), che doveva sostituire le misure di sostegno esistenti con un sistema di gestione efficiente, è stato respinto in Parlamento.

Altre importanti misure si preannunciano nella seconda metà della legislatura. Tra di esse figurano ulteriori lavori per agevolare le importazioni, i negoziati sull’ulteriore sviluppo di accordi di libero scambio con Messico e Cile, l’attuazione di mandati d’esame nell’economia digitale e l’elaborazione delle basi della politica agricola per il periodo 2022–2025.


Indirizzo cui rivolgere domande

Eric Scheidegger, Direttore supplente SECO,
Capo della Direzione politica economica
tel. +41 58 462 29 59
eric.scheidegger@seco.admin.ch



Pubblicato da

Il Consiglio federale
https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniziale.html

Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca
http://www.wbf.admin.ch

Ultima modifica 14.09.2020

Inizio pagina

Contatto

Domande per iscritto

In caso di domande per iscritto, inviare una e-mail a: medien@seco.admin.ch

Caposettore Comunicazione e portavoce

Antje Baertschi
tel. +41 58 463 52 75
E-mail

Vice caposettore Comunicazione e portavoce

Fabian Maienfisch
tel. +41 58 462 40 20
E-mail

Portavoce

Livia Willi Yéré
tel. +41 58 469 69 28
E-Mail

Portavoce

Nadine Mathys
tel. +41 58 481 86 47
E-mail

 

Stampare contatto

Abbonamento alle news

https://www.seco.admin.ch/content/seco/it/home/seco/nsb-news.msg-id-69323.html