Orari di apertura dei negozi

Il disegno di legge sugli orari di apertura dei negozi mirava ad armonizzare questi orari attraverso l’introduzione di uno standard minimo. L’idea era di ridurre la discriminazione del commercio al minuto tradizionale nei confronti sia di quello dei Paesi limitrofi sia dei negozi che si trovano presso le stazioni ferroviarie, gli aeroporti e le stazioni di servizio, che beneficiano di deroghe. Il disegno di legge non prevedeva una regolamentazione federale dettagliata, così da tenere sufficientemente conto dei diversi contesti economici, culturali e geografici della Svizzera e lasciare ai Cantoni un certo margine di manovra. L’estensione moderata degli orari di apertura rispondeva inoltre a un cambiamento sociale. Il disegno della LANeg, infine, non modificava le disposizioni sulla protezione dei lavoratori contemplate dalla legislazione sul lavoro. Il Parlamento ha però respinto il progetto di legge nell’estate 2016.

Informazioni complementari

Ultima modifica 22.09.2022

Inizio pagina

Contatto

Segreteria di Stato dell’economia SECO

Direzione politica economica
Sviluppo economico e politica della concorrenza

Holzikofenweg 36
CH-3003 Bern
Telefon +41 58 462 42 27

Stampare contatto

https://www.seco.admin.ch/content/seco/it/home/wirtschaftslage---wirtschaftspolitik/wirtschaftspolitik/Wettbewerbspolitik/ladenoeffnungszeiten.html