Visita ufficiale della presidente della Confederazione presso il presidente indonesiano

Berna, 07.07.2010 - Il 7 luglio 2010 il presidente indonesiano Susilo Bambang Yudhoyono ha ricevuto ufficialmente nel suo Paese la presidente della Confederazione Doris Leuthard. Durante l'incontro sono state avviate ufficialmente le trattative per un accordo globale di partenariato economico tra l'AELS e l'Indonesia. Altri punti all'ordine del giorno sono stati la firma di una dichiarazione d'intenti sulla cooperazione in ambito turistico e di un accordo sui visti.

Il 7 luglio 2010, nell'ambito della visita ufficiale in Indonesia, la presidente della Confederazione Doris Leuthard ha intrattenuto colloqui ufficiali con il presidente indonesiano Susilo Bambang Yudhoyono.  Lo scopo dell'incontro è stato quello di valutare lo stato dei rapporti bilaterali tra Svizzera e Indonesia e il potenziale di sviluppo di tali rapporti.

Inoltre, dato che la Svizzera detiene attualmente la presidenza del Consiglio dei Ministri dell'AELS durante l'incontro la presidente della Confederazione ha rappresentato anche l'AELS. In questa veste Doris Leuthard ha avviato ufficialmente insieme al presidente indonesiano le trattative per un accordo globale di partenariato economico tra l'AELS e l'Indonesia. L'accordo dovrebbe coprire in particolare il commercio di beni e servizi, gli investimenti, la protezione della proprietà intellettuale, gli appalti pubblici e la cooperazione economica. Uno studio congiunto sulla fattibilità realizzato nel 2007 attesta una forte complementarità dal punto di vista economico tra gli Stati dell'AELS e l'Indonesia. Lo studio consiglia dunque di stipulare tale atto, in quanto un accordo di partenariato economico dovrebbe accrescere il volume degli scambi e degli investimenti tra gli Stati dell'AELS e l'Indonesia.

Il volume delle esportazioni svizzere in Indonesia nel 2009 è stato di 372 milioni di franchi, di cui il 47% nel settore macchinari, seguito dai prodotti chimici (26%) e dalle materie prime per i prodotti farmaceutici (13%). Le importazioni dall'Indonesia nel 2009, invece, hanno raggiunto un volume di 171 milioni di franchi e si è trattato principalmente di prodotti agricoli e tessili, abbigliamento e calzature.

La Svizzera è dunque uno degli investitori più importanti in Indonesia. Gli scambi tra l'AELS e il paese asiatico sono aumentati del 66% tra il 1995 e il 2008 e tale evoluzione testimonia il potenziale economico di questo paese di circa 230 milioni di abitanti, cresciuto in media negli ultimi cinque anni a un ritmo del 6% annuo.

L'incontro tra la presidente della Confederazione Doris Leuthard e il presidente indonesiano Susilo Bambang Yudhoyono ha avuto inoltre come fine quello di sottoscrivere una dichiarazione d'intenti volta a rafforzare la cooperazione in ambito turistico. Il punto essenziale di questa cooperazione è un progetto per la promozione del turismo sostenibile nell'isola di Flores, vicino a Bali.

Tale progetto, finanziato dalla SECO nell'ambito della cooperazione allo sviluppo economico e portato avanti dalla Fondazione svizzera Swisscontact, mira a promuovere lo sviluppo sostenibile non solo di Bali ma anche di altre mete turistiche dell'Indonesia. La Svizzera incoraggia inoltre la creazione di organizzazioni turistiche a livello regionale sull‘isola di Flores le quali, in collaborazione con la popolazione locale, aiuteranno a sfruttare le bellezze naturali uniche dell'isola, con un'attenzione particolare al rispetto dell'ambiente e della sostenibilità sociale. Per l'attuazione di questo progetto è previsto lo stanziamento di 5 milioni di franchi nei prossimi 4 anni.

In occasione dell'incontro è stato firmato un accordo tra la Svizzera e la Repubblica di Indonesia sulla reciproca soppressione dell'obbligo di visto per i titolari di un passaporto diplomatico o di servizio. Grazie a tale accordo, coloro che sono in possesso di un visto diplomatico o di servizio svizzero o indonesiano possono entrare nel territorio dell'altro Stato contraente senza bisogno di ulteriori documenti.


Pubblicato da

Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca
http://www.wbf.admin.ch

Ultima modifica 18.12.2020

Inizio pagina

Contatto

Domande per iscritto

In caso di domande per iscritto, inviare una e-mail a: medien@seco.admin.ch

Caposettore Comunicazione e portavoce

Antje Baertschi
tel. +41 58 463 52 75
E-mail

Vice caposettore Comunicazione e portavoce

Fabian Maienfisch
tel. +41 58 462 40 20
E-mail

Portavoce

Livia Willi Yéré
tel. +41 58 469 69 28
E-Mail

 

Stampare contatto

Abbonamento alle news

https://www.seco.admin.ch/content/seco/it/home/seco/nsb-news.msg-id-34218.html