Diminuzione della fiducia dei consumatori

Berna, 08.08.2012 - Il sondaggio sul clima di fiducia dei consumatori, svolto su incarico della Segreteria di Stato dell’economia*, ha rilevato una diminuzione della fiducia tra aprile e luglio. L’indice calcolato ha raggiunto a luglio 2012 un valore di -17 punti (dopo i -8 punti registrati ad aprile). Questo peggioramento è dovuto alle aspettative più pessimistiche sul futuro andamento dell’economia e al numero di disoccupati previsti più numerosi per i prossimi 12 mesi.

Tra aprile e luglio 2012 si è registrato un sensibile peggioramento di due dei quattro sottoindici che incidono sul calcolo dell’indice della fiducia dei consumatori**, ossia le previsioni rispettivamente sull’andamento della situazione economica nei prossimi 12 mesi (-20 punti a luglio dopo -2 ad aprile) e sull’andamento della disoccupazione (valore di +62 punti a luglio dopo +49 ad aprile). A luglio, invece, la valutazione sull’evoluzione della situazione finanziaria personale per i prossimi 12 mesi, in rapporto ai valori rilevati ad aprile, è rimasta invariata (-3 punti a luglio dopo +0 ad aprile). Lo stesso vale per la valutazione dei consumatori sulle proprie possibilità di risparmio future (+15 punti a luglio dopo +20 ad aprile).
I rimanenti sottoindici utilizzati nell’indagine, che non contribuiscono al calcolo dell’indice generale, sono parzialmente peggiorati in modo significativo rispetto al mese di aprile. In particolare sono più negative le valutazioni sulla situazione economica generale degli ultimi 12 mesi (-24 punti a luglio contro -18 ad aprile) e sulla sicurezza dei posti di lavoro (-72 punti a luglio dopo -64 ad aprile). Al contrario è stato lieve il cambiamento rilevato riguardo alle valutazioni sull’opportunità di effettuare acquisti importanti (-2 punti contro +1 ad aprile), sulle possibilità di risparmio attuali delle economie domestiche (+40 punti dopo +41 ad aprile) e sulla situazione finanziaria personale passata (-12 punti a luglio dopo -9 ad aprile).

L’andamento dei prezzi degli ultimi 12 mesi è stato valutato al ribasso rispetto ad aprile (+22 punti a luglio dopo +32 ad aprile). Le economie domestiche prevedono un andamento quasi simile per i prezzi nei prossimi 12 mesi rispetto ad aprile (+32 punti a luglio dopo +34 ad aprile). Dall’inizio del 2009 le aspettative di rincaro delle economie domestiche e la valutazione dell’andamento dei prezzi passati rimangono, in Svizzera, ai minimi storici.

Il “vecchio” indice di fiducia dei consumatori così come era stato calcolato prima dell’ottobre 2009 è lievemente peggiorato tra luglio e aprile (-13 punti a luglio contro -9 ad aprile).


Adeguamento del piano della rilevazione
Da aprile del 2012 il sondaggio sulla fiducia dei consumatori è svolto con un adeguamento della struttura dell’indagine. L'obiettivo dell'adeguamento era quello di rispecchiare ancora meglio le caratteristiche della popolazione svizzera nel campione rappresentativo utilizzato per il sondaggio. Gli adeguamenti che dovrebbero contribuire a migliorare la rappresentazione dell’insieme di base sono quattro:

  • mentre finora il sondaggio ha considerato soltanto la Svizzera tedesca e la Svizzera romanda, in futuro coinvolgerà anche il Ticino;
  • il numero delle interviste è aumentato da 1100 a circa 1200;
  • il rilevamento avviene secondo la “base di campionamento per le indagini presso le persone e le economie domestiche”***dell’Ufficio federale di statistica (UST);
  • le persone di cui non si conosce il numero di telefono fisso hanno la possibilità di rispondere alle domande online o mediante un numero di telefono gratuito.

È inoltre cambiato l’istituto che svolge il sondaggio**** e le indagini sono state prolungate da due a tre settimane.

Nonostante le modifiche nella struttura dell’indagine e dell’estensione del campione di rilevazione, in linea di principio l’interpretazione dell’indice di fiducia dei consumatori rimane invariata. A fini di controllo, per i sondaggi da aprile a luglio 2012, è stata condotta una duplice rilevazione, secondo il vecchio e il nuovo metodo d’indagine.

Durante questa fase sperimentale non sono state riscontrate differenze significative. Di conseguenza l’ulteriore conduzione dell’indagine con la nuova struttura non limita la continuità e la comparabilità dei risultati nel tempo.


* Su mandato della SECO, nei mesi di gennaio, aprile, luglio e ottobre circa 1’200 nuclei familiari vengono interpellati in merito alla loro valutazione soggettiva della situazione economica, delle loro condizioni finanziarie, dell’andamento dei prezzi, della sicurezza dei posti di lavoro, ecc.

**Dalla pubblicazione dei risultati della rilevazione di ottobre 2009 sono state aggiunte due domande. Una riguarda le aspettative relative all’andamento della disoccupazione, l’altra le possibilità di risparmio. Queste nuove domande permettono di calcolare il nuovo indice della fiducia dei consumatori ufficiale, compatibile con i dati dell’UE. Le tre nuove serie di dati trimestrali iniziano da aprile 2007 (vedi la nota tecnica «Ampliamento del sondaggio» del 4 novembre 2009 all’indirizzo: http://www.seco.admin.ch/themen/00374/00453/index.html?lang=it).

***Per ulteriori informazioni: http://www.bfs.admin.ch/bfs/portal/fr/index/news/00/08.html

****L’istituto che svolge le indagini di mercato, su incarico della SECO, ora è il DemoScope (http://www.demoscope.ch/).


Indirizzo cui rivolgere domande

Segreteria di Stato dell'economia SECO
Holzikofenweg 36
CH-3003 Berna
tel. +41 58 462 56 56
fax +41 58 462 56 00



Pubblicato da

Segreteria di Stato dell'economia
http://www.seco.admin.ch

Ultima modifica 18.12.2020

Inizio pagina

Contatto

Domande per iscritto

In caso di domande per iscritto, inviare una e-mail a: medien@seco.admin.ch

Caposettore Comunicazione e portavoce

Antje Baertschi
tel. +41 58 463 52 75
E-mail

Vice caposettore Comunicazione e portavoce

Fabian Maienfisch
tel. +41 58 462 40 20
E-mail

Portavoce

Livia Willi Yéré
tel. +41 58 469 69 28
E-Mail

 

Stampare contatto

Abbonamento alle news

https://www.seco.admin.ch/content/seco/it/home/seco/nsb-news.msg-id-45543.html