Aziende parastatali e mercati: quali effetti sulla concorrenza?

Berna, 08.12.2017 - L’8 dicembre 2017 il Consiglio federale ha approvato il rapporto su Stato e concorrenza, incentrato sugli effetti che le imprese controllate dallo Stato producono sui mercati. È questa la risposta del Governo a due postulati trasmessigli dal Parlamento. Il documento illustra i rapporti di causa-effetto e le distorsioni della concorrenza che le aziende parastatali possono provocare sui mercati, ed elenca una serie di provvedimenti per arginare queste distorsioni.

Oggi le aziende parastatali non si dedicano più esclusivamente ai loro campi di attività tradizionali, anzi: spesso entrano in concorrenza con le imprese private specialmente nei mercati che esulano dal cosiddetto servizio universale, definito dalla politica. Quando i presupposti sono disuguali (p. es. condizioni di finanziamento, quadro normativo) questo fenomeno può dare adito a distorsioni della concorrenza sul mercato in questione.

Il rapporto analizza le opzioni per ridurre o evitare queste distorsioni e approfondisce la nozione di «neutralità concorrenziale»: le aziende private devono poter beneficiare delle stesse condizioni quadro dei loro concorrenti parastatali. Soddisfatte queste premesse le conseguenze negative risultano limitate.

Il rapporto esamina inoltre alcuni esempi a livello federale (Swisscom, Posta, FFS e RUAG). Sul piano cantonale e comunale, invece, la situazione è stata analizzata in uno studio esterno che ha monitorato alcuni casi tipici del settore sanitario e finanziario e ha condotto un ampio sondaggio online nel settore dei trasporti e dell’energia.


Indirizzo cui rivolgere domande

Eric Scheidegger, Direttore supplente SECO, Capo della Direzione politica economica
Tel: +41 58 462 29 59 , eric.scheidegger@seco.admin.ch



Pubblicato da

Il Consiglio federale
https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniziale.html

Segreteria generale DEFR
http://www.wbf.admin.ch

Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca
http://www.wbf.admin.ch

Ultima modifica 14.09.2020

Inizio pagina

Contatto

Domande per iscritto

In caso di domande per iscritto, inviare una e-mail a: medien@seco.admin.ch

Caposettore Comunicazione e portavoce

Antje Baertschi
tel. +41 58 463 52 75
E-mail

Vice caposettore Comunicazione e portavoce

Fabian Maienfisch
tel. +41 58 462 40 20
E-mail

Portavoce

Livia Willi Yéré
tel. +41 58 469 69 28
E-Mail

Portavoce

Nadine Mathys
tel. +41 58 481 86 47
E-mail

 

Stampare contatto

Abbonamento alle news

https://www.seco.admin.ch/content/seco/it/home/seco/nsb-news.msg-id-69175.html