Divieto di immettere sul mercato accessori di taglio del tipo a flagelli

Berna, 10.07.2012 - La decisione di portata generale della Segreteria di Stato dell’economia SECO, pubblicata nel Foglio federale (FF 2012 4126-4127) il 24 aprile 2012, vieta l’immissione sul mercato svizzero (vendita, locazione, ecc.) di accessori di taglio del tipo a flagelli costituiti da diverse parti metalliche collegate e destinati a essere montati si decespugliatori portatili. La decisione di portata generale è passata in giudicato il 24 maggio 2012.

L’obiettivo della decisione è di garantire la sicurezza di prodotti sul mercato svizzero. Conformemente all’Accordo del 21 giugno 1999 tra la Confederazione Svizzera e la Comunità europea sul reciproco riconoscimento in materia di valutazione della conformità (MRA CH-EU, RS 0.946.526.81), la Svizzera è tenuta a riprendere le decisioni dell’UE nel quadro dell’ordinanza sulle macchine dell’UE affinché le condizioni per la libera circolazione delle merci tra la Svizzera e l’UE in questo settore siano soddisfatte. Con la presente decisione di portata generale la Svizzera è tenuta a osservare tale obbligo..


Indirizzo cui rivolgere domande

Segreteria di Stato dell'economia SECO
Holzikofenweg 36
CH-3003 Berna
tel. +41 58 462 56 56
fax +41 58 462 56 00



Pubblicato da

Segreteria di Stato dell'economia
http://www.seco.admin.ch

Ultima modifica 20.12.2021

Inizio pagina

Contatto

Domande per iscritto

In caso di domande per iscritto, inviare una e-mail a: medien@seco.admin.ch

Caposettore Comunicazione e portavoce

Antje Baertschi
tel. +41 58 463 52 75
E-mail

Vice caposettore Comunicazione e portavoce

Fabian Maienfisch
tel. +41 58 462 40 20
E-mail

Portavoce

Livia Willi Yéré
tel. +41 58 469 69 28
E-Mail

 

Stampare contatto

Abbonamento alle news

https://www.seco.admin.ch/content/seco/it/home/seco/nsb-news.msg-id-45360.html