Verifica del rapporto della Svizzera sull’attuazione del Patto dell’ONU sui diritti economici, sociali e culturali

Berna, 01.11.2010 - A Ginevra, dal 5 all’8 novembre 2010, il Comitato dell’ONU esaminerà per la seconda volta dal 1998 l’attuazione da parte della Svizzera del Patto internazionale sui diritti economici, sociali e culturali (Patto I).

Nel processo di verifica il Comitato per i diritti economici, sociali e culturali si basa tra l’altro sul rapporto della Svizzera presentato nel maggio del 2008, sulle risposte alle domande scritte e orali da parte del Comitato, nonché sulle indicazioni e i rapporti delle organizzazioni non governative. Verso la metà di novembre il Comitato formulerà delle raccomandazioni per la Svizzera. Non appena le raccomandazioni del Comitato saranno redatte e tradotte nelle tre lingue ufficiali, la Segreteria di Stato dell’economia SECO procederà alla pubblicazione.

Il rapporto fornisce un quadro completo della realizzazione dei diritti economici, sociali e culturali e conferma i notevoli progressi della Svizzera in merito all’attuazione. Inoltre, il rapporto mette in evidenza i miglioramenti avviati e indica la necessità d’intervento in alcuni ambiti.

L’Assemblea generale delle Nazioni Unite ha adottato il Patto I il 16 dicembre 1966. La Svizzera lo ha ratificato senza riserve il 18 giugno 1992 e lo ha sancito il 18 settembre 1992. Gli Stati firmatari si impegnano ad attuare gradualmente e senza alcuna discriminazione i seguenti diritti: il diritto al lavoro; il diritto a condizioni di lavoro eque e favorevoli; i diritti sindacali; il diritto alla sicurezza sociale; la protezione della famiglia, della madre e del bambino; il diritto a uno standard di vita adeguato; il diritto alla salute; il diritto alla formazione; il diritto alla cultura.


Indirizzo cui rivolgere domande

Segreteria di Stato dell'economia SECO
Holzikofenweg 36
CH-3003 Berna
tel. +41 58 462 56 56
fax +41 58 462 56 00



Pubblicato da

Segreteria di Stato dell'economia
http://www.seco.admin.ch

Ultima modifica 12.02.2020

Inizio pagina

Contatto

Domande per iscritto

In caso di domande per iscritto, inviare una e-mail a: medien@seco.admin.ch

Caposettore Comunicazione e portavoce

Antje Baertschi
tel. +41 58 463 52 75
E-mail

Vice caposettore Comunicazione e portavoce

Fabian Maienfisch
tel. +41 58 462 40 20
E-mail

Portavoce

Livia Willi Yéré
tel. +41 58 469 69 28
E-Mail

 

Stampare contatto

Abbonamento alle news

https://www.seco.admin.ch/content/seco/it/home/seco/nsb-news/medienmitteilungen-2010.msg-id-35978.html