Slow Food Travel – Valorizzazione turistica delle aree rurali grazie alla gastronomia locale

Slow Food 2
© Anika Mester per Slow Food CH

Descrizione del progetto

In collaborazione con gli enti locali, Slow Food Travel propone di creare una rete di attori della gastronomia per valorizzare, dalla natura alla tavola, il loro lavoro presso il pubblico a livello regionale, nazionale e internazionale, organizzando cosiddetti «soggiorni-esperienza» sul territorio.

A tal fine vengono creati comitati di gestione composti da attori locali (enti del turismo, albergatori, ristoratori, produttori e associazioni locali) che si riuniscono regolarmente per valutare l’offerta turistica e farla evolvere in una prospettiva durevole a favore delle persone e dell’ambiente.

Ne risultano prodotti turistici promossi dagli enti locali del turismo, portati avanti a livello regionale, nazionale e internazionale, poi riproposti come pacchetti forfettari interregionali.

Obiettivi

Sviluppare itinerari turistici e servizi promuovendo la biodiversità agroalimentare, gastronomica e culturale del posto, grazie alla partecipazione dei fornitori di prestazioni (visite a siti di produzione e fattorie, degustazioni, eventi ecc.).

Formare, contrassegnare con una segnaletica riconosciuta a livello internazionale e dare visibilità nel nostro Paese agli attori del turismo sostenibile, impegnato per un’alimentazione sana, genuina ed etica per tutti.

Partner

  • Slow Food CH
  • Promozione del Vallese
  • Cantone del Vallese, Servizio dell’agricoltura

Aiuto finanziario assegnato

CHF 400'000.-

Durata del progetto

Dal 1° giugno 2019 al 31 dicembre 2021

Articolo Insight

Contatto

Associazione Slow Food CH
Uetlibergstrasse 65
8045 Zürich

Tel +41 43 928 72 22
info@slowfood.ch
www.slowfood.ch

Stampare contatto

https://www.seco.admin.ch/content/seco/it/home/Standortfoerderung/Tourismuspolitik/Innotour/Gefoerderte_Projekte/2016-bis-2019/SlowFoodTravel.html