Principi

Oggetto dell'OIP e sanzioni

L’ordinanza sull’indicazione dei prezzi (OIP; RS 942.211), che si basa sugli articoli 16 – 20 e 24 – 27 della legge contro la concorrenza sleale (LCSl; RS 241), promuove la trasparenza, la comparabilità e l’indicazione non fuorviante dei prezzi.

L’OIP regolamenta le modalità di indicazione dei prezzi nei tre seguenti ambiti: offerta di merci ai consumatori, offerta di prestazioni di servizi e impiego di prezzi, categorie o limiti di prezzi in cifre nella pubblicità.

L’OPI, tuttavia, si applica all’offerta di merci o servizi e alla pubblicità solo se sono rivolte ai consumatori (business to consumer). Se invece si tratta di un’offerta o di una pubblicità rivolta ad altri operatori (business to business), l’OIP non trova applicazione. Per consumatori si intendono le persone che acquistano merci o prestazioni di servizi per scopi che non sono in relazione con la loro attività commerciale o professionale (art. 2 cpv. 2 OIP).

Sanzioni: La LCSl prevede «una multa fino a 20 000 franchi» (art. 24) per chi infrange le sue disposizioni.


Basi legali


Revisioni concernenti la OIP


Informazioni complementari e e comunicati stampa

Comunicati stampa

15.12.2017

Prezzi comparativi degli elettrodomestici – Campagna di controllo 2017

Nel 2017, sotto il coordinamento della Segreteria di Stato dell’economia (SECO), le autorità cantonali competenti hanno verificato se i prezzi comparativi degli elettrodomestici sono stati indicati correttamente. I controlli hanno riguardato sia il commercio tradizionale che quello online. Nel 77% dei casi le offerte erano conformi all’obbligo di indicazione dei prezzi.

19.12.2016

Corretta indicazione dei prezzi nei centri fitness – Campagna di controllo 2016

Nel 2016, sotto il coordinamento della Segreteria di Stato dell’economia (SECO), le autorità cantonali competenti hanno verificato se i prezzi delle prestazioni di servizi offerte dai centri fitness vengono indicati correttamente. Il controllo ha riguardato anche l’indicazione dei prezzi delle merci in vendita. In linea di massima i centri sono risultati in linea con l’OIP.

16.12.2015

Campagna di controllo 2015: l’indicazione dei prezzi in vetrina è corretta

Nel 2015, sotto il coordinamento della Segreteria di Stato dell’economia (SECO), le autorità cantonali competenti hanno verificato se i prezzi della merce in vendita nelle vetrine erano indicati correttamente. I controlli, svolti in tutta la Svizzera, si sono concentrati su nove settori.

18.06.2015

Protezione dei consumatori nel settore delle telecomunicazioni: documentazione sull'incontro di approfondimento

Dal 1° luglio 2015 la protezione dei consumatori nel settore delle telecomunicazioni fa un salto di qualità: aumenta infatti la trasparenza dei servizi a valore aggiunto utilizzati tramite telefono e Internet. D'ora in poi non potranno più essere fatturati prezzi che non sono stati previamente annunciati. Questi e altri temi d'interesse per i consumatori sono stati oggi al centro di un incontro di approfondimento condotto congiuntamente dall'Ufficio federale delle comunicazioni (UFCOM) e dalla Segreteria di Stato dell'economia (SECO).

11.12.2014

Per lo più corretta l’indicazione dei prezzi in Internet: campagna di controllo svolta con successo

Nel 2014, sotto il coordinamento della Segreteria di Stato dell’economia (SECO), le competenti autorità cantonali hanno verificato in nove settori diversi se i prezzi dei beni messi in vendita online erano indicati correttamente. I controlli, svolti in tutta la Svizzera, hanno avuto per oggetto i negozi online che offrono articoli sportivi, moda/abbigliamento, elettrodomestici, apparecchi elettronici, mobili/arredamenti, commercio di vini, generi alimentari, prodotti cosmetici e giocattoli/articoli per bambini.

05.11.2014

Internet: velocità più elevata e nuove regole per i nomi di dominio

La velocità minima del collegamento Internet a banda larga iscritta nel servizio universale sarà raddoppiata. Questa è una delle novità apportate dalle modifiche d'ordinanza che il Consiglio federale ha approvato nell'ambito delle telecomunicazioni. Vengono migliorate la trasparenza e l’indicazione dei prezzi dei servizi di telecomunicazione e dei servizi a valore aggiunto, e si rafforzano gli strumenti a disposizione dell'Ufficio federale delle comunicazioni (UFCOM) per contrastare le interferenze nello spettro delle frequenze. Per quanto riguarda la gestione dei nomi di dominio Internet ".ch" e ".swiss", in futuro sarà disciplinata in un'ordinanza indipendente sui domini Internet (ODIn), il cui testo è stato ugualmente approvato dal Consiglio federale. Le nuove disposizioni entreranno in vigore rispettivamente il 1° gennaio e il 1° luglio 2015.

16.01.2014

Fare trasparenza sui prezzi dei veicoli a motore

La Segreteria di Stato dell’economia (SECO), con il sostegno dell’Ufficio federale dell’energia (UFE), ha elaborato l’opuscolo «Indicazione dei prezzi per i veicoli a motore» che, oltre a precisare le modalità di affissione dei prezzi, descrive le prescrizioni in materia di pubblicità per il commercio dei veicoli a motore.

10.12.2013

Successo della campagna di vigilanza sulla corretta indicazione dei prezzi

Coordinati dalla Segreteria di Stato dell’economia (SECO), nel 2013 gli uffici cantonali competenti hanno effettuato controlli sull’indicazione dei prezzi in alcuni settori. Nella Svizzera tedesca sono stati presi in esame i saloni da parrucchiere e gli istituti di bellezza e cura del corpo, nella Svizzera romanda e in Ticino le gioiellerie. Questa campagna verrà organizzata anche il prossimo anno.

21.12.2012

Si rivela efficace la campagna di vigilanza sulla corretta indicazione dei prezzi

Coordinati dalla Segreteria di Stato dell’economia SECO, nel 2012 gli uffici cantonali competenti hanno effettuato controlli sull’indicazione dei prezzi in alcuni settori. Nella Svizzera tedesca sono state prese in esame le tintorie, nella Svizzera romanda e in Ticino i saloni di parrucchiere e gli istituti di bellezza e cura del corpo. Questa campagna di vigilanza continuerà il prossimo anno.

https://www.seco.admin.ch/content/seco/it/home/Werbe_Geschaeftsmethoden/Preisbekanntgabe/generalites.html