Disoccupazione giovanile

jugendarbeitslose_184

In Svizzera i giovani disoccupati sono pochi. Grazie all’assicurazione contro la disoccupazione e al sistema di formazione professionale, i giovani non qualificati che non trovano lavoro possono intraprendere un percorso formativo. Chi ha già conseguito un titolo, invece, può integrarsi in modo rapido e duraturo nel mondo del lavoro.

Benché il contesto economico sia favorevole, la lotta contro la disoccupazione giovanile rimane prioritaria, perché per le persone colpite e per la società le conseguenze sono particolarmente gravi. La SECO analizza costantemente la situazione dei giovani nel mondo del lavoro, in modo da poter reagire prontamente a un eventuale peggioramento.

La disoccupazione giovanile è caratterizzata da forti variazioni stagionali. Molti alunni, studenti e apprendisti che terminano gli studi in estate non trovano subito un impiego. Inoltre, l’inserimento dei giovani nel mercato del lavoro dipende fortemente dalla congiuntura. Nei periodi di crisi hanno maggiori difficoltà rispetto ai lavoratori più esperti. Viceversa, riescono più facilmente a trovare lavoro non appena l’economia si riprende.

Per maggiori informazioni sui giovani disoccupati, consultare la voce Mercato del lavoro.

Ultima modifica 21.04.2017

Inizio pagina

https://www.seco.admin.ch/content/seco/it/home/Arbeit/Arbeitslosenversicherung/arbeitslosigkeit/Jugendarbeitslosigkeit.html