Politica sul personale qualificato: sfruttare maggiormente il potenziale disponibile in Svizzera

L’Iniziativa sul personale qualificato (IPQ) è stata lanciata nel 2011 per rispondere agli sviluppi demografici. Nel frattempo, l’esito dell’iniziativa popolare del 9 febbraio 2014 «Contro l’immigrazione di massa» e le conseguenze della politica dell’immigrazione non ancora del tutto ponderabili hanno profondamente aumentato la valenza dell’IPQ.
Come deciso dal Consiglio federale nell’estate del 2018, i contenuti dal 2019 l’IPQ – inizialmente concepita per un certo periodo di tempo – confluiranno senza modifiche nelle strutture regolari del DEFR (SECO) sotto forma di politica sul personale qualificato. L’obiettivo rimane quello di sfruttare maggiormente il potenziale di personale qualificato di cui dispone il Paese.

Sito web «www.personalequalificato-svizzera.ch»

brennpunkt_fki

Nell’ambito della politica sul personale qualificato, Confederazione, Cantoni e parti sociali hanno lanciato congiuntamente il sito «personalequalificato-svizzera», che fornisce una panoramica sul tema.

www.personalequalificato-svizzera.ch

https://www.seco.admin.ch/content/seco/it/home/Arbeit/Fachkraefteinitiative.html