Innovazione

Le innovazioni e i progressi tecnologici in materia di prodotti, processi e applicazioni possono ridurre la domanda di lavoratori qualificati aumentando la produttività e alleviando la carenza di manodopera specializzata. Le innovazioni sono sostenute principalmente dalla concorrenza e dalla presenza di condizioni quadro favorevoli per la ricerca e lo sviluppo. Al tempo stesso, i lavoratori qualificati sono visti come motori cruciali dell’innovazione e della crescita, perché trasformano il know-how in innovazioni generando aumenti di produttività. In Svizzera quindi la promozione delle innovazioni passa anche indirettamente dalla formazione.

Il sistema formativo elvetico, diversificato e orientato al mercato del lavoro, punta a creare specialisti da impiegare lungo tutta la catena dell’innovazione e del valore. In quest’ottica la formazione professionale duale è essenziale per mantenere la forza innovativa della Svizzera. Chi ottiene un titolo professionale, infatti, acquisisce competenze pratiche, moderne e orientate al futuro e ha l’opportunità di continuare la carriera nel livello terziario.

Oltre a fornire prestazioni verso l’esterno, le università sono il luogo della formazione, dell’apprendimento permanente, della ricerca e del trasferimento di sapere e tecnologie. Il loro contributo alla ricerca e allo sviluppo dipende in maniera determinante dalla cooperazione internazionale. La partecipazione della Svizzera allo scambio di know-how permette al nostro Paese di stare al passo con l’élite mondiale della ricerca e dell’economia.


https://www.seco.admin.ch/content/seco/it/home/Arbeit/Fachkraefteinitiative/innovation.html