Uscita del Regno Unito dall’UE (Brexit)

Il Regno Unito rappresenta un importante partner economico per la Svizzera. Attualmente le relazioni tra la Svizzera e il Regno Unito si basano soprattutto sugli accordi bilaterali conclusi con l’Unione europea (UE). L’accordo di uscita stipulato dal Regno Unito con l’UE («Withdrawal Agreement») prevede un periodo di transizione che durerà dalla data di uscita fino almeno al 31 dicembre 2020. Durante questa fase transitoria il Regno Unito continuerà a far parte del mercato unico europeo e dell’Unione doganale. Le disposizioni dell’accordo bilaterale tra la Svizzera e l’UE continueranno ad essere applicabili alle relazioni tra la Svizzera e il Regno Unito.

Per garantire nella misura del possibile la reciprocità dei diritti e dei doveri esistenti nei confronti del Regno Unito durante questa fase transitoria e porre le basi per rafforzare le relazioni, la Svizzera ha concluso, tra le altre cose, un accordo commerciale con il Regno Unito. Questo accordo entrerà in vigore non appena gli accordi commerciali ed economici tra la Svizzera e l’UE non saranno più applicabili al Regno Unito e solo allo scadere della fase transitoria concordata tra l’UE e il Regno Unito.

L’accordo commerciale riprende gran parte dei diritti e doveri rilevanti ai fini commerciali contenuti negli accordi bilaterali tra la Svizzera e l’UE: l’accordo di libero scambio, l’accordo sugli appalti pubblici, quello sulla lotta contro la frode, l’accordo sul reciproco riconoscimento in materia di valutazione della conformità (MRA), l’accordo agricolo e l’accordo sulle agevolazioni doganali e sulla sicurezza doganale. Alcuni di questi accordi si basano (prevalentemente o in parte) sull’armonizzazione o sul riconoscimento dell’equivalenza delle norme svizzere ed europee (accordo sulle agevolazioni doganali e sulla sicurezza doganale, alcuni capitoli dell’accordo agricolo tra cui l’allegato detto «accordo veterinario» e alcune parti dell’accordo MRA) e a questo stadio non possono essere ripresi nella loro interezza.

Oltre all’accordo commerciale, la Svizzera e il Regno Unito ne hanno conclusi altri nel contesto della strategia «Mind the gap»: sul traffico aereo, sulle assicurazioni, sul traffico stradale, sui diritti dei cittadini; nonché due accordi limitati nel tempo, uno sul mutuo ingresso di persone fisiche sui rispettivi mercati del lavoro e un altro sul coordinamento delle assicurazioni sociali. Per maggiori informazioni:

Relazioni Svizzera Regno Unito dopo la Brexit

Testi degli accordi firmati tra la Svizzera e il Regno Unito l'11 febbraio 2019

Messaggio concernente l’accordo commerciale tra la Confederazione svizzera e il Regno Unito della Gran Bretagna e dell’Irlanda del Nord

Testo del Memorandum of Understanding firmato tra la SECO e il Department for International Trade

Ultima modifica 22.01.2020

Inizio pagina

https://www.seco.admin.ch/content/seco/it/home/Aussenwirtschaftspolitik_Wirtschaftliche_Zusammenarbeit/Wirtschaftsbeziehungen/brexit.html