Investimenti all’estero

Che cos’è un investimento internazionale?

La Banca nazionale svizzera distingue tra due tipi di investimenti: diretti e di portafoglio. Per investimenti diretti generalmente si intendono gli investimenti di capitali effettuati da un investitore allo scopo di influire direttamente e in modo durevole sulle attività di un’impresa. Sotto il profilo statistico sono considerati investimenti diretti internazionali la costituzione di una società affiliata o di una succursale all’estero, nonché la partecipazione di un investitore, in ragione di almeno il 10 per cento, al capitale con diritto di voto di un’impresa all’estero. Gli investimenti internazionali di portafoglio sono invece partecipazioni al capitale effettuate all’estero, che non si prefiggono di influire direttamente sul management: si tratta, per esempio, di titoli del debito (titoli del mercato monetario, obbligazioni), titoli di proprietà (azioni, buoni di partecipazione, buoni di godimento) e quote di fondi d’investimento.

Contatto

Segreteria di Stato dell'economia
Investimenti int. e imprese multinazionali
Holzikofenweg 36
3003 Berna

Tel.:    +41 58 463 12 75

E-Mail

Stampare contatto

https://www.seco.admin.ch/content/seco/it/home/Aussenwirtschaftspolitik_Wirtschaftliche_Zusammenarbeit/Wirtschaftsbeziehungen/Internationale_Investitionen/Auslandsinvestitionen.html