Attività lucrativa dipendente o indipendente?

Panoramica

Importanza della distinzione tra attività lucrativa indipendente e attività lucrativa dipendente

L'obbligo di annuncio e l'obbligo di autorizzazione sono diversi se si tratta di un'attività indipendente o dipendente. La rubrica «Attività lucrativa dipendente o indipendente?» descrive i criteri che distinguono i due tipi di attività.

In relazione con la distinzione tra attività lucrativa indipendente e dipendente sono disponibili le rubriche dedicate agli obblighi dei datori di lavoro, dei lavoratori dipendenti e dei lavoratori indipendenti.

Nella rubrica «Obblighi per i lavoratori indipendenti» si spiega quando un'attività lucrativa di un lavoratore indipendente è soggetta o meno agli obblighi di annuncio e di autorizzazione, nelle rubriche «Obblighi per i lavoratori dipendenti» e «Obblighi per i datori di lavoro» si spiega quando un'attività lucrativa di un lavoratore dipendente è soggetta o meno agli obblighi di annuncio e di autorizzazione.  


Attività lucrativa per i lavoratori indipendenti

Cosa si intende per lavoratore indipendente?

Sono considerati lavoratori indipendenti le persone esercitanti un'attività lucrativa indipendente che lavorano a nome proprio e a spese proprie, che sono in una posizione indipendente e si assumono il rischio economico della loro attività.

Le caratteristiche dell'attività lucrativa indipendente

Alcune caratteristiche in dettaglio delle persone esercitanti un'attività lucrativa indipendente:

  • Teffettuano considerevoli investimenti;
  • lavorano a nome proprio e a spese proprie;
  • dispongono di locali aziendali propri;
  • assumono le spese generali e il rischio di perdite economiche;
  • impiegano personale;
  • decidono liberamente le modalità d'esecuzione del lavoro e non sono sottoposti a direttive;
  • sono su di un piano paritario con la persona che ha commissionato il mandato;
  • possono fissare autonomamente l'orario di lavoro;
  • lavorano per diversi mandanti.

Attività lucrativa per i lavoratori dipendenti

Cosa si intende per lavoratore dipendente?

Sono considerati lavoratori dipendenti le persone che forniscono un lavoro in una posizione subordinata, per un tempo determinato o indeterminato e non assumono alcun rischio economico.

Le caratteristiche dell'attività lucrativa dipendente

Alcune caratteristiche delle persone esercitanti un'attività lucrativa dipendente:

  • non hanno considerevoli investimenti;
  • non hanno alcun potere decisionale determinante relativo a investimenti e al personale;
  • lavorano in nome e per conto di terzi;
  • devono attenersi a direttive (da un punto di vista personale, organizzativo e dell'orario); esistenza di un legame di subordinazione;
  • sono vincolati a un piano di lavoro, a orari di lavoro e all'obbligo di presenza;
  • sono assegnati a un posto di lavoro;
  • effettuano un lavoro regolare per il medesimo datore di lavoro;
  • messa a disposizione di utensili o materiale da parte del datore di lavoro;
  • retribuzione periodica: salario mensile, orario, ecc.

Classificazione quale attività lucrativa dipendente o indipendente

Determinazione dei singoli casi

L'esistenza di un'attività lucrativa dipendente o indipendente è determinata tramite una valutazione dei singoli casi. Se in un caso si riscontrano caratteristiche dei due tipi di attività, è necessario stimare quali sono le caratteristiche prevalenti. Gli accordi tra le due parti non sono considerati decisivi. In caso di dubbio la classificazione è decisa dall'autorità speciale (cassa di compensazione, autorità fiscali, autorità preposta mercato del lavoro e autorità competente in materia di migrazione).

Casi normalmente considerati attività lucrativa dipendente o indipendente

Qui di seguito sono elencati alcuni casi che normalmente sono considerati un'attività lucrativa dipendente o indipendente:

Casi normalmente considerati attività lucrativa indipendente:   

  • corsi di recupero professionali o privati;
  • attività professionale o privata di parrucchiere/a;
  • lavori professionali o privati di manutenzione informatica;
  • lavori professionali di pulizia eseguiti presso diversi mandanti con attrezzatura propria;
  • lavori professionali di giardinaggio presso diversi mandanti con attrezzatura propria;
  • custodia di bambini al domicilio del custode.

Casi normalmente considerati attività lucrativa dipendente:

  • corsi di recupero quale impiegato di un istituto scolastico;
  • attività di parrucchiere/a quale impiegato di un salone di parrucchiere;
  • lavori di informatica quale impiegato di un'azienda di informatica;
  • lavori di pulizia regolari nella medesima economia domestica privata;
  • lavori di giardinaggio regolari nella medesima economia domestica privata;
  • custodia di bambini al domicilio dei genitori.   

Ulteriori informazioni nel settore del diritto degli stranieri

La direttiva della SECO concernente la «procedura di verifica dell'attività lucrativa indipendente di prestatori di servizi stranieri» dà ulteriori informazioni sulla distinzione tra attività lucrativa dipendente e indipendente nel settore del diritto degli stranieri.

Ultima modifica 17.03.2016

Inizio pagina

https://www.seco.admin.ch/content/seco/it/home/Arbeit/Personenfreizugigkeit_Arbeitsbeziehungen/schwarzarbeit/Arbeit_korrekt_melden/Selbstaendige.html