Valori limite sul posto di lavoro (DNEL)

Il Derived No-Effect Level (DNEL) è un valore limite tossicologico che deve essere calcolato, in base a determinate condizioni, sia in Svizzera che nell’Unione europea. Per molte aziende questo calcolo è complicato e richiede molto tempo. Il settore Prodotti chimici e lavoro della SECO ha sviluppato uno strumento Excel chiamato SECO-DNEL Tool che facilita notevolmente la determinazione del valore.

Introduzione al Derived No-Effect Level (DNEL)

Il regolamento (CE) N. 1907/2006 (REACH) obbliga i produttori e gli importatori europei a elaborare scenari d'esposizione per le sostanze chimiche prodotte o importate nello Spazio economico europeo (SEE) per quantitativi >= 10 tonnellate / anno. Anche le imprese svizzere che esportano nel SEE sono soggette a questi obblighi.

Secondo l'OPChim (RS 813.11) anche le imprese svizzere che producono o importano nel mercato svizzero sono tenute, a determinate condizioni, a elaborare scenari d'esposizione.

Gli scenari d'esposizione descrivono le condizioni in cui i rischi per la produzione e per l'uso identificato di una sostanza nella catena d'approvvigionamento sono controllati. In questo contesto viene impiegato come riferimento un valore limite tossicologico chiamato Derived No-Effect Level (DNEL), che permette la caratterizzazione dei rischi. Se per un determinato uso di una sostanza il livello d'esposizione supera il DNEL il rischio è fuori controllo, se invece tale livello è inferiore al DNEL il rischio è sotto controllo e la sostanza può essere utilizzata in maniera sicura secondo le condizioni previste.

Definizione dei DNEL

Il paragrafo 1.0.1 dell'allegato I del regolamento REACH definisce i DNEL come livelli d'esposizione al di sotto dei quali la sostanza non ha effetti pericolosi sulla salute umana. Il paragrafo 1.4.1 dell'allegato I prevede l'identificazione dei DNEL per tutte le combinazioni rilevanti dei seguenti fattori:

  • categorie di persone (lavoratori e popolazione in generale)
  • vie d'esposizione (orale, dermica o per inalazione)
  • durata dell'esposizione (breve o prolungata)
  • natura dell'effetto (sistemica o locale)

Esempi di DNEL derivati sono:

  • lavoratore: esposizione prolungata per inalazione, effetto tossico per la riproduzione
  • lavoratore: esposizione prolungata per via dermica, effetto sistemico o altro

In base alle informazioni disponibili sulla sostanza e sugli scenari d'esposizione può essere necessario identificare diversi valori DNEL. Ad esempio, una sostanza può provocare problemi di salute sia per inalazione che per via dermica oppure avere effetti rilevanti sia sui lavoratori che sulla popolazione in generale

Il nuovo SECO-DNEL Tool

Come accennato, il calcolo dei DNEL è complicato e soggetto a errori. Il settore Prodotti chimici e lavoro della SECO ha sviluppato uno strumento di facile utilizzo per determinare i DNEL in maniera corretta e automatizzata. Si tratta di un tool in formato Excel chiamato Simple European Calculator Of DNEL (SECO-DNEL Tool) che aiuta a calcolare questi valori limite conformemente alle attuali condizioni quadro giuridiche e scientifiche. Lo strumento applica le procedure descritte nelle linee guida ECHA Chapter R.8: Characterisation of dose [concentration]-response for human health (2012), che godono di un largo consenso. Per l'identificazione dei DNEL occorre utilizzare i dati specifici relativi alla sostanza, qualora non siano disponibili viene proposta una procedura basata su valori e fattori standard. Questa procedura segue le regole stabilite all'interno delle linee guida ECHA.

È opportuno consultare il tool dopo ogni aggiornamento in quanto potrebbero esserci modifiche nell'elaborazione e nella valutazione degli scenari DNEL. In futuro gli aggiornamenti e i nuovi scenari verranno implementati all'interno dello strumento.

Maggiori informazioni sul calcolo dei DNEL sono riportate nel manuale e nella presentazione Power Point del SECO DNEL Tool.

Lingue disponibili

Lo strumento è attualmente disponibile nelle seguenti lingue: DE/FR/IT/EN. Contattateci se volete partecipare alla traduzione in un'altra lingua.

Download

Il SECO-DNEL Tool può essere scaricato dal sito ufficiale dell'Amministrazione federale svizzera e utilizzato gratuitamente. Si applicano le disposizioni giuridiche dell'Amministrazione federale svizzera.

Requisiti del PC

Sistema operativo Windows

Microsoft-Excel 2007, 2010, 2013

Attivazione delle macro

Nota bene: il SECO-DNEL Tool è programmato in VBA e quindi al momento non può essere utilizzato con il sistema operativo Macintosh

Ringraziamenti

Ringraziamo l'Ufficio federale per la protezione sul lavoro e la medicina del lavoro di Dortmund (Germania) per il prezioso supporto e le indicazioni tecniche per lo sviluppo del SECO-DNEL Tool e l'azienda UBit di Winterthur (Svizzera) per la consulenza tecnica.

Contatti

Contatto DNEL-Tool

Riferimenti

Linee guida ECHA (2012):

«Characterisation of dose [concentration]-response for human health R.8»

Ultima modifica 21.07.2017

Inizio pagina

https://www.seco.admin.ch/content/seco/it/home/Arbeit/Arbeitsbedingungen/Chemikalien-und-Arbeit/Grenzwerte-am-Arbeitsplatz-DNEL.html